Palermo: sequestrato maxi deposito di frutta alla Zisa | VIDEO :ilSicilia.it
Palermo

il fatto

Palermo: sequestrato maxi deposito di frutta alla Zisa | VIDEO

di
25 Agosto 2020

GUARDA IL VIDEO IN ALTO

I Finanzieri hanno nuovamente sottoposto a sequestro un magazzino, sito a Palermo nel quartiere Zisa, dove veniva esercitata la vendita abusiva all’ingrosso di prodotti ortofrutticoli.

Nel locale, lo scorso aprile – nel periodo di piena emergenza COVID19 -, era stato scoperto un mercato ortofrutticolo abusivo operante in assenza delle necessarie autorizzazioni comunali relative agli aspetti sanitari e di sicurezza.

Nel corso del primo intervento oltre a constatare la presenza ingiustificata di circa 20 persone – tra clienti e fornitori – fu accertata la presenza di un soggetto risultato contiguo agli ambienti mafiosi del clan della “Noce”, già destinatario di un’ordinanza restrittiva che, nonostante il divieto di non allontanamento dal proprio domicilio nelle ore notturne, gestiva di fatto il commercio abusivo risultando soggetto attivo nella compravendita di prodotti ortofrutticoli per conto di una società nei cui confronti la locale Prefettura ha emesso un provvedimento antimafia interdittivo.

Ebbene, nell’ambito di più recenti attività di controllo economico del territorio i Finanzieri hanno constatato la violazione dei sigilli apposti a seguito del sequestro del capannone, lo stato dei locali variato, la presenza di oltre 10.000 kg di frutta pronta alla vendita nonché di 3 lavoratori intenti a caricare e scaricare delle casse piene di frutta all’interno del capannone.

Le Fiamme Gialle hanno proceduto, quindi, al sequestro amministrativo del capannone e della frutta fresca che è stata prontamente donata a varie associazioni benefiche di Palermo.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Anno nuovo, tante novità in arrivo

Con l'arrivo del 2022, le varie piattaforme streaming hanno annunciato molte novità  che riguardano sia nuove stagioni di serie già andate in onda, sia diverse interessanti nuove serie.

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Una politica con troppi Capi e pochi Leader

Sono giorni frenetici per la politica nazionale e siciliana. Iniziano assemblee, vertici e riunioni dei partiti per discutere le migliori strategie, per non perdere posizioni e leadership nelle varie coalizioni. Ma tutto ciò serve veramente a qualcosa?

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.

Segreti e non misteri

di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin