Palermo: settima circoscrizione nel degrado, l'appello del consigliere Cusimano | FOTO :ilSicilia.it
Palermo

L'APPELLO RIVOLTO ALLA RAP

Palermo: settima circoscrizione nel degrado, l’appello del consigliere Cusimano | FOTO

di
6 Novembre 2019

GUARDA FOTO IN ALTO

La settima circoscrizione, priva di manutenzione, si ritrova piena di erbacce e strade sporche.

E’ quanto mostra il consigliere della VII circoscrizione Ferdinando Cusimano, che ha fatto un ampio report fotografico sullo stato delle strade di sua competenza.

Ferdinando Cusimano
Ferdinando Cusimano

La situazione attuale di degrado non è più sostenibile, le strade della VII Circoscrizione (e di tutta la città) sono sporche perché non viene spazzato per terra ne vengono tagliate le erbacce, che crescono lungo i cigli stradali. Alcune strade maggiormente trafficate in prossimità delle borgate marinare sono impresentabili“.

Nelle scorse settimane ho fornito alla Rap un elenco di strade da pulire ed inserire in programmazione, ma non è stato fatto nulla – sottolinea Cusimano -. In genere la Rap da incarico alla ReSet per la pulizia delle strade dalle erbacce che crescono spontanee ma, da qualche mese, questo non viene più fatto nonostante ci sia la necessità di farlo. I dirigenti della Rap, per giustificarsi comunicano al Consigliere Cusimano che il personale è impegnato per la raccolta differenziata, che a sua volta va a rilento in tutta la città“.

Ogni qualvolta si verifica un intervento di pulizia strade sembra quasi un intervento straordinario, in realtà è necessaria una programmazione costante che dia decoro alla nostra città. Mi auguro che questa gestione cambi tendenza, perché lo stato attuale delle cose non è più tollerabile“, conclude Cusimano.

 

© Riproduzione Riservata
Tag:

‘La caduta, eventi e protagonisti in Sicilia: 1972-1994’: l’analisi di Calogero Pumilia

Calogero Pumilia, per oltre vent’anni deputato democristiano, nel suo “La Caduta. Eventi e protagonisti in Sicilia 1972-1994“, in libreria in questi giorni, ci offre un contributo in questo senso regalandoci una lettura dal di dentro che consente di farci scoprire come molte leggende metropolitane, spacciate per verità storica, debbano essere riviste.
Blog
di Giovanna Di Marco

Lidliota. E non è un romanzo

Ora mi chiedo come ci siamo ridotti se davvero su internet vanno a ruba le scarpe vendute alla Lidl a prezzi esorbitanti, perché pare che
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin