Palermo, si discute del futuro di Via Amari: prevista riqualificazione e trasformazione :ilSicilia.it
Palermo

il meeting

Palermo, si discute del futuro di Via Amari: prevista riqualificazione e trasformazione

di
3 Agosto 2022

Al centro della riunione di ieri tra l’assessore alla Rigenerazione urbana, Maurizio Carta e l’assessore alle Attività produttive, Giuliano Forzinetti, insieme ai commercianti di via Emerico Amari a Palermo c’era la riqualificazione della via e la sua trasformazione in prezioso asse commerciale, del ristoro e del tempo libero.

Oltre che uno spazio pubblico che possa accogliere in maniera adeguata sia i turisti che arrivano dal porto, sia i cittadini palermitani che si riappropriano di uno spazio importante restituito alla fruizione pedonale.

Si è trattato di un importante momento di condivisione e di corresponsabilità – hanno fatto sapere gli assessori Carta e Forzinetti in una nota – per inaugurare un modello di amministrazione pubblica, promosso dal sindaco Roberto Lagalla, che non progetta nel chiuso di un ufficio e a compartimenti stagno, ma che si confronta innanzitutto tra uffici. La riqualificazione di uno spazio pubblico con attività commerciali all’aperto è una questione urbanistica e produttiva insieme – hanno aggiunto – che si confronta con trasparenza con i portatori di interesse locale e con coloro che sono i primi destinatari di ogni intervento di trasformazione: invece di subire decisioni o creare un conflitto rispetto agli interventi, concorrono in maniera proficua alla definizione della migliore soluzione per garantire l’interesse pubblico e l’agevolazione delle attività produttive in una città che ha bisogno di riattivare il proprio dinamismo economico”.

Nel corso della riunione si è giunti a un miglioramento della soluzione progettuale che sarà approfondita dall’Ufficio interventi di decoro e arredo urbano, dall’Ufficio tecnico del SUAP, insieme alla Soprintendenza ai Beni Culturali e Ambientali per le necessarie verifiche tecniche, urbanistiche ed estetiche, in modo da pervenire in tempi rapidi alla sua realizzazione.

Il Comune di Palermo, intanto, ha già attivato la procedura per la fornitura degli arredi e delle piante. “Siamo soddisfatti sia per il risultato raggiunto nel miglioramento e approfondimento dell’idea progettuale – hanno dichiarato Carta e Forzinetti – sia per l’avvio di un metodo di lavoro sulla rigenerazione di una parte di città che dovrà essere esteso anche ad altre zone di Palermo, dove urbanistica, rigenerazione urbana e attività produttive dovranno trovare inevitabile sintesi e doverosa compartecipazione alle scelte con i portatori di interessi locali che, quindi, diventeranno i primi custodi degli interventi e presìdi quotidiani contro usi impropri degli spazi recuperati”

© Riproduzione Riservata
Tag:

Blog

di Renzo Botindari

Election Day! Che bella parola

Nessuno mette in discussione che la nostra classe politica sappia fare dialettica e litigare a difesa delle proprie posizioni, o sappia addirittura demonizzare l’avversario, ma alla fine della elezioni chi uscirà vincitore dovrà governare

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Primarie: un pasticcio alla siciliana

Nelle settimane scorse mentre dirigenti del PD siciliano si sbracciavano per spingere i propri iscritti e simpatizzanti a partecipare alle primarie e sostenere con il voto Caterina Chinnici, la candidata del partito, a Roma si consumava l’esperienza del governo Draghi.

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Outlander e i viaggi nel tempo

Anche questa volta lo spunto per scegliere l argomento del nuovo articolo me lo ha dato una serie che sto seguendo in questo periodo con interesse crescente  : "Outlander". Sei  stagioni tutte presenti su Sky,  una serie di cui avevo sentito parlare e che più volte mi era stata

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro