Palermo sicura ed elegante, la VI Commissione propone dispositivi antiterrorismo a scomparsa | ilSicilia.it :ilSicilia.it
Palermo

La proposta adottata all'unanimità

Palermo sicura ed elegante, la VI Commissione propone dispositivi antiterrorismo a scomparsa

di
15 Settembre 2017

La VI Commissione consiliare (programmazione, attività produttive, polizia municipale, attività turistiche) ha proposto all’unanimità la presentazione di un ordine del giorno al sindaco e alla giunta relativa all’installazione in alcuni punti strategici della città dei bollards.

Si tratta di dissuasori a scomparsa, già adottati in alcune città europee , che sostituirebbero i cosiddetti “New Jersey”, i blocchi di cemento già dislocati in città.

I bollards, si legge in una nota congiunta della vi Commissione – composta da Ottavio Zacco presidente (Sicilia futura), Alessandro Anello vicepresidente (per Palermo con Fabrizio), Igor Gelarda (Movimento 5 Stelle) Toni Sala (Palermo 2022) e Francesco Scarpinato (Democratici e Popolari) – ci permetterebbero di eliminare i New Jersey che hanno un impatto psicologico forte, perché ci fanno sentire continuamente in stato di guerra ottenendo anche una soluzione molto più gradevole da un punto di vista estetico.

Ancora i bollards possono essere utilizzati in occasioni di manifestazioni sportive, o quando c’è necessità di chiudere la strada al traffico. E infine da un punto di vista della sicurezza offrono maggiori garanzie dei blocchi in cemento, che devono necessariamente lasciare lo spazio per l’accesso ai mezzi di soccorso, cosa della quale potrebbero approfittare anche i malintenzionati. Le zone dove sarebbe opportuno porre i bollards, concludono dalla commissione, sono quelli pedonalizzati e quelli a più alta densità di concentrazione di pedoni.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Primarie: un pasticcio alla siciliana

Nelle settimane scorse mentre dirigenti del PD siciliano si sbracciavano per spingere i propri iscritti e simpatizzanti a partecipare alle primarie e sostenere con il voto Caterina Chinnici, la candidata del partito, a Roma si consumava l’esperienza del governo Draghi.

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Outlander e i viaggi nel tempo

Anche questa volta lo spunto per scegliere l argomento del nuovo articolo me lo ha dato una serie che sto seguendo in questo periodo con interesse crescente  : "Outlander". Sei  stagioni tutte presenti su Sky,  una serie di cui avevo sentito parlare e che più volte mi era stata

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro