Palermo: strada intitolata alla Repubblica di Corea | VIDEO :ilSicilia.it
Palermo

Largo Repubblica di Corea, in fondo a via Lussemburgo

Palermo: strada intitolata alla Repubblica di Corea | VIDEO

2 Agosto 2019

GUARDA IL VIDEO IN ALTO

L’Ambasciatore della Repubblica di Corea, Hee-seog Kwon, insediatosi in Italia da pochi mesi, è in visita ufficiale a Palermo, insieme al Primo segretario dell’Ambasciata. Il diplomatico coreano, accompagnato dal Console Onorario della Repubblica di Corea in Sicilia Antonio Di Fresco, ha incontrato il Prefetto, il Vicepresidente della Regione Siciliana, il Delegato del Rettore dell’Università degli Studi di Palermo alla Internazionalizzazione nella cura dei rapporti con le Istituzioni politiche e diplomatiche internazionali, il Presidente della Camera di Commercio di Palermo ed Enna, il vicepresidente vicario di Sicindustria, il delegato degli industriali all’Internazionalizzazione e l’Amministratore delegato della Gesap.

Durante la visita palermitana, si è svolta oggi, alla presenza dell’assessore Giuseppe Mattina, la cerimonia di intitolazione di una strada di Palermo al Paese asiatico: si tratta del “Largo Repubblica di Corea” che si trova in fondo a via Lussemburgo. Qui è stata scoperta la targa con la nuova denominazione della strada.

“E’ un segno – spiega il console Antonio Di Fresco – che l’amministrazione Comunale ha voluto dare alla Repubblica di Corea a seguito dei rapporti sempre crescenti, che vedono flussi turistici in continuo aumento”.

In giornata, al Teatro Massimo l’ambasciatore incontrerà anche il Sovrintendente, con il quale saranno poste le basi di relazioni future nell’ambito di una più ampia collaborazione culturale. Il diplomatico, quindi, sabato 3 agosto visiterà il Palazzo Reale con la Cappella Palatina e si recherà a Monreale, dove sarà accolto dal vicesindaco della cittadina normanna e visiterà il Duomo e il Chiostro.

 

LEGGI ANCHE:

Palermo, ambasciatore coreano in città: Dedicata strada allo stato asiatico

Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

L’Indivia e l’Invidia?

Ricordate ognuno è ciò di cui si circonda, se ci si circonda del nulla e se si dà spazio al nulla è perché per primi non si crede nel nostro valore e tutto questo credetemi non potrà durare, si ci vorrà ancora del tempo, ma questo “giorno della marmotta finirà”.
LiberiNobili
di Laura Valenti

Caino e Abele

L’odio tra fratelli genera nei genitori un forte dispiacere. Si chiedono: “dove abbiamo sbagliato?”. Trovare il colpevole non serve a risolvere la questione. Provate a studiare una soluzione di compromesso e, se non trovate terreno fertile, considerate le ragioni divine di questo impasse.
Sanità in Sicilia
di Salvatore Corrao

Cos’è la Medicina interna e perché può essere una risorsa per il Sistema sanitario nazionale

Un grande maestro il professore Giacinto Viola scriveva sul suo trattato di Medicina Interna del 1933: “in Clinica tutto è improvvisazione, caso per caso, e gli ammalati così diversi sempre, anche quando hanno la stessa malattia, sono poi così mobili nei loro sintomi e fatti obiettivi, che spesso ciò che di essi si dice alla sera non è più vero al mattino”. 
Wanted
di Ludovico Gippetto

“I vestiti nuovi” della dea di Morgantina

Il caso della famigerata dea di Morgantina, ritornata in Sicilia nel 2011 dopo una lunga trattativa con uno dei più grandi musei del pianeta: il J. Paul Getty Trust di Malibu, in California.