Palermo: tenta di lanciarsi dalla finestra dell'ospedale, carabiniere sventa un suicidio a Villa Sofia :ilSicilia.it
Palermo

Un uomo di 38 anni di Monreale ha minacciato di lanciarsi nel vuoto

Palermo: tenta di lanciarsi dalla finestra dell’ospedale, carabiniere sventa un suicidio a Villa Sofia

di
21 Ottobre 2020

Un uomo di 38 anni di Monreale, che doveva fare un controllo ortopedico, ieri ha minacciato il suicidio all’ospedale Villa Sofia di Palermo.

Si è seduto sul davanzale della finestra e ha minacciato di lanciarsi nel vuoto. Sono intervenuti i carabinieri della compagnia San Lorenzo e del nucleo radiomobile.

Pochi minuti dopo essere entrato nel reparto ha aperto una finestra e ha iniziato ad urlare, forse perché ubriaco. Sono intervenuti anche i vigili del fuoco.

Dopo alcune ore nelle quali i militari hanno tentato di fare desistere il giovane è arrivato anche un militare negoziatore del comando provinciale che è riuscito a far desistere il paziente e l’allarme è rientrato.

 

© Riproduzione Riservata
Tag:

‘La caduta, eventi e protagonisti in Sicilia: 1972-1994’: l’analisi di Calogero Pumilia

Calogero Pumilia, per oltre vent’anni deputato democristiano, nel suo “La Caduta. Eventi e protagonisti in Sicilia 1972-1994“, in libreria in questi giorni, ci offre un contributo in questo senso regalandoci una lettura dal di dentro che consente di farci scoprire come molte leggende metropolitane, spacciate per verità storica, debbano essere riviste.
Blog
di Giovanna Di Marco

Lidliota. E non è un romanzo

Ora mi chiedo come ci siamo ridotti se davvero su internet vanno a ruba le scarpe vendute alla Lidl a prezzi esorbitanti, perché pare che
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin