Palermo, tentato furto in via Libertà e il portiere del palazzo parte all'inseguimento del ladro :ilSicilia.it
Palermo

L'intervento della polizia

Palermo, tentato furto in via Libertà e il portiere del palazzo parte all’inseguimento del ladro

di
3 Novembre 2017

Ha cercato di forzare la porta di uno studio, ma il portiere del palazzo, dopo averlo notato, è partito all’inseguimento lungo via Libertà. Una corsa infinita, gli occhi perplessi dei passati ignari del fatto, infine l’intervento dei poliziotti.

Gli agenti del commissariato Libertà stavano effettuando un servizio di controllo del territorio quando hanno visto un uomo che ne inseguiva un altro e hanno fermato uno di loro, che ha spiegato di essere il portiere di un palazzo vicino, raccontando loro l’accaduto.

A bordo della volante, l’altro uomo è stato raggiunto e bloccato.  Il ladro è un palermitano 43enne, Simone Sanfilippo, arrestato con le accuse di tentato furto aggravato e possesso ingiustificato di chiavi e arnesi atti allo scasso.

All’interno della sua borsa a tracolla – spiegano dalla Questura – c’erano numerosi arnesi e attrezzi per lo scasso, tra cui alcuni cacciavite modificati, schede di plastica rigida modellate ad arte, guanti in lattice, taglierini e altro ancora”.

© Riproduzione Riservata
Tag:
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Cosa succederà dopo Orlando?

Un articolo di Maurizio Zoppi per IlSicilia.it ha sollevato un problema molto importante per la città di Palermo. Chi sarà il successore di Orlando e, soprattutto, che succederà dopo Orlando?
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Mafia e antimafia

Dovendo parlare di mafia ed antimafia non si può non andare con la mente al 10 gennaio 1987 allorquando Leonardo Sciascia rilasciò una intervista al Corriere della Sera parlando di professionisti dell’antimafia
Wanted
di Ludovico Gippetto

L’archeologia del “Do not cross” come tutela

Rubare nei siti archeologici è gravissimo. Un argomento molto caro all’archeologo Sebastiano Tusa, fermo sostenitore del principio del "Do not cross". Dove gli oggetti antichi vanno guardati ma non decontestualizzati rispetto all’ambiente di provenienza.
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.