20 Agosto 2019 - Ultimo aggiornamento alle 09.34
Palermo

L'intervento della polizia

Palermo, tentato furto in via Libertà e il portiere del palazzo parte all’inseguimento del ladro

3 Novembre 2017

Ha cercato di forzare la porta di uno studio, ma il portiere del palazzo, dopo averlo notato, è partito all’inseguimento lungo via Libertà. Una corsa infinita, gli occhi perplessi dei passati ignari del fatto, infine l’intervento dei poliziotti.

Gli agenti del commissariato Libertà stavano effettuando un servizio di controllo del territorio quando hanno visto un uomo che ne inseguiva un altro e hanno fermato uno di loro, che ha spiegato di essere il portiere di un palazzo vicino, raccontando loro l’accaduto.

A bordo della volante, l’altro uomo è stato raggiunto e bloccato.  Il ladro è un palermitano 43enne, Simone Sanfilippo, arrestato con le accuse di tentato furto aggravato e possesso ingiustificato di chiavi e arnesi atti allo scasso.

All’interno della sua borsa a tracolla – spiegano dalla Questura – c’erano numerosi arnesi e attrezzi per lo scasso, tra cui alcuni cacciavite modificati, schede di plastica rigida modellate ad arte, guanti in lattice, taglierini e altro ancora”.

Tag:
LiberiNobili
di Laura Valenti

Le regole sono fatte per essere eseguite ma anche trasgredite

I piccoli devono, prima di tutto, acquisire la fiducia e la capacità di affidarsi, senza condizioni, ai genitori, anche se rimane un loro sacro e santo diritto essere resi consapevoli dei perché sì e no. I bambini non si trattano da idioti o con eccessive espressioni onomatopeiche, a meno che non si scherzi e giochi.
Wanted
di Ludovico Gippetto

“I vestiti nuovi” della dea di Morgantina

Il caso della famigerata dea di Morgantina, ritornata in Sicilia nel 2011 dopo una lunga trattativa con uno dei più grandi musei del pianeta: il J. Paul Getty Trust di Malibu, in California.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.