Palermo. Torna "La domenica Favorita": primo appuntamento il 15 aprile |VIDEO INTERVISTA :ilSicilia.it
Palermo

L'anno scorso più di 50 mila partecipanti

Palermo. Torna “La domenica Favorita”: primo appuntamento il 15 aprile |VIDEO INTERVISTA

di
5 Aprile 2018

 

È stata presentata oggi a Villa Niscemi la seconda edizione de “La domenica Favorita“, una manifestazione che già l’anno scorso ha ottenuto grande successo grazie alla registrazione di ben 50 mila partecipanti alle varie attività organizzate in programma.

Come nella precedente edizione anche quest’anno saranno quattro gli appuntamenti all’interno del Parco: 15 e 22 aprile, 6 e 13 maggio, il programma si prospetta ricco tra sport, salute, cultura e gioco con eventi dedicati a bambini e adulti.

Torna con continuità questa straordinaria iniziativa di promozione della bellezza della nostra città, in questo caso del Parco della Favorita – afferma il sindaco Leoluca Orlandoè un modo per mettere insieme associazioni, istituzioni, singoli cittadini, famiglie, per trascorrere quattro splendide domeniche in questa splendida e immensa area verde“.

Alla domanda come lo vede fra qualche anno il Parco della Favorita, il sindaco risponde “Lo vedo come un Parco palermitano, che abbia un suo programma annuale di attività. Noi stiamo lavorando per mettere in sicurezza il suo futuro attraverso, anche, iniziative come questa“.

Questa manifestazione è l’occasione giusta – afferma Nicola Tricomi uno degli organizzatori – di poter apprezzare uno splendido spazio verde e non soltanto guardarlo da dietro i finestrini della propria auto, partecipando a tutte le attività e novità previste anche per questa edizione“.

In occasione di queste quattro domeniche di programma, l’amministrazione comunale ha destinato 5 aree a parcheggio posizionate agli ingressi del Parco della Favorita oltre la Fiera del Mediterraneo lato Caserma Cascino. Il traffico veicolare sarà chiuso dalle ore 8 alle ore 15.00. All’interno del Parco, inoltre, sono stati organizzati dei bus navetta oltre a stazioni di bike sharing e rastrelliere per le bici. Amat introduce il servizio con biglietto unico per muoversi tutto il giorno. Previsto anche il taxi collettivo gestito da Auto Radio TAXI e Coop Trinacria presso le stazioni di piazza Castelnuovo, Politeama, De Gasperi, Valdesi Mondello, Mondello paese con costo corsa di 2 euro per movimenti all’interno della città e di 4 euro tratta Palermo/Mondello (minimo 4 persone).

Il programma ufficiale dell’intera manifestazione può essere visualizzato collegandosi al sito www.ladomenicafavorita.com

GUARDA LA VIDEO INTERVISTA IN ALTO

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Serie Tv Medical Drama: Emozioni in corsia

Di serie tv Medical Drama ( serie tv ambientate in ospedale) ne sono state realizzate moltissime; soprattutto in questi ultimi anni, alcune  hanno riscosso un tale successo che i protagonisti sono diventati i medici o gli infermieri che tutti noi vorremmo incontrare

Blog

di Renzo Botindari

E se fosse colpa del “mal bianco”?

La nostra città è come una bella pianta ammalata e piena del “mal bianco”, un grosso parassita che tarpa qualunque fioritura e che non permette ai fiori di schiudersi.
Banner Telegram

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Covid 19… per un nemico in più

Era il 1982, Riccardo Cocciante pubblicava il suo album ”Cocciante” e la canzone di successo fu “Per un amico in più”. In questa canzone il grande Riccardo ci descrive cosa non si fa per un amico in più.

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Classe dominante estrattiva

Nel mio ultimo saggio intitolato il lupo e l’agnello, pubblicato da Rubbettino, nelle librerie dal 1 luglio, tra i motivi del mancato sviluppo del Sud metto in evidenza quello della presenza di una classe dominante estrattiva

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.

Segreti e non misteri

di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin