Palermo, tunisino tenta di violentare bimba di undici anni :ilSicilia.it

Palermo, tunisino tenta di violentare bimba di undici anni

12 Settembre 2017

Tenta di stuprare una bimba di 11 anni. Protagonista un tunisino di 26 anni, Aidi Mourad, arrestato a Palermo dalla polizia con l’accusa di atti sessuali con la piccola.

Le indagini sono scattate dopo che i genitori della bambina provenienti dall’Est Europa, hanno denunciato la scomparsa dell’undicenne. Dopo qualche ora la bimba è tornata a casa. E ha raccontato la tentata violenza sessuale ad opera del tunisino, parcheggiatore abusivo, davanti a un supermercato cittadino.

L’uomo l’avrebbe condotta tra i vagoni nella vicina stazione di “Brancaccio” e lì avrebbe tentato di abusare di lei. La bambina ha raccontato a un suo familiare che il 26enne extracomunitario in altre occasioni aveva tentato di baciarla contro la sua volontà. Le indagini, hanno permesso di risalire al giovane, che è stato bloccato dopo una fuga ed inseguimento proprio sopra i vagoni dei treni.

L’uomo, senza permesso di soggiorno, è stato portato nel carcere di Pagliarelli.

Stupri in Italia, i dati Istat rivelano il forte numero di stranieri violentatori

Tag:
Il cielo di Paz
di Mari Albanese

Scuola, “prorogare il contratto degli insegnanti precari”

Giovanna D’Agostino è la presidente dell’Associazione “Insieme per il sostegno” di cui fanno parte centinaia di insegnanti precari. In questa intervista si fa portavoce del sentire degli insegnanti precari chiedendo al Governo Conte la proroga del contratto al 31 agosto per tutti i precari della scuola
Sanità in Sicilia
di Salvatore Corrao

Covid 19: cosa è bene sapere

Tutti e tre questi virus hanno come serbatoio animale i pipistrelli. Il passaggio delle infezioni virali da animale a uomo sono molto rare ma nel caso dei coronavirus sopra riportati il virus è riuscito a passare nell’essere umano e si è diffuso da persona a persona