Palermo: un "muro" oscura Mondello, scoppia la polemica sui social :ilSicilia.it
Palermo

SULLA VICENDA INTERVIENE IL VICESINDACO FABIO GIAMBRONE

Palermo: un “muro” oscura Mondello, scoppia la polemica sui social

5 Dicembre 2019

Un muro che compromette la visuale del lungomare di Mondello.

A denunciarlo sono i residenti del quartiere marinaro di Palermo, attraverso la diffusione di foto e video del cantiere attualmente in corso. Si tratta di una struttura montata per un collaudo, che delimiterà una porzione di spiaggia ceduta in concessione all’esercito.

Le polemiche sui social network non si sono fatte attendere. La principale accusa è che il muro rischia di compromettere la visuale paesaggistica del luogo.

Una struttura che quindi mal si adatta ad una location che dovrebbe fare del proprio lungomare un punto fermo per la promozione turistica. Non si capisce infatti il perché si sia ricorsi ad un sistema di demarcazione del genere.

Dal Comune e dalla Capitaneria di Porto è arrivato l’ok alla struttura. 

Il muro sarà smontato entro qualche giorno, ma verrà in seguito ricomposto  in occasione dell’inizio della stagione balneare.

LA RISPOSTA DEL COMUNE

La polemica sui social ha comunque mobilitato il mondo politico.

Attraverso una nota congiunta, il vicesindaco Fabio Giambrone e l’assessore Maria Prestigiacomo sono intervenuti sulla vicenda, chiarendo che stanno effettuando i controlli necessari.

Con riferimento ai lavori in corso a Mondello su area demaniale di proprietà e competenza della Regione, il Vicesindaco Fabio Giambrone e l’assessore al mare e alla costa Maria Prestigiacomo hanno richiesto informazioni urgenti alle competenti autorità che hanno comunicato che è in corso il montaggio temporaneo a fini di collaudo di uno stabilimento che nel corso dell’estate andrà a sostituire una struttura precedentemente installata“.

I due rappresentanti del comune di Palermo chiariscono poi le prossime mosse.

I due assessori hanno quindi richiesto che, anche in vista della prossima stagione estiva, tutte le autorità competenti verifichino e vigilino sulla effettiva rispondenza della struttura con le caratteristiche paesaggistiche di Mondello e con il diritto alla fruizione della spiaggia“.

Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

Che Vuoi che Sia?

Basta che uno di questi missili venga lanciato “per errore”, che questi giocatori di Risiko non da tavolo, ma con le vite altrui, sbaglino ………. e un missile giunga su di noi, “finiu u cinema”!