Palermo violenta: giovane aggredito da ignoti in via Maqueda, è in rianimazione | ilSicilia.it :ilSicilia.it
Palermo

la vittima è un 33enne

Palermo violenta: giovane aggredito da ignoti in via Maqueda, è in rianimazione

di
21 Ottobre 2019

Nuova aggressione gratuita a Palermo, dove da alcuni giorni si registrano raid violenti senza alcuna apparente motivazione. Un giovane di 33 anni si trova ricoverato nel reparto di Neurorianimazione dell’ospedale Villa Sofia dopo essere stato colpito con un oggetto contundente alla testa mentre passeggiava con un amico nei pressi della centrale via Maqueda.

L’episodio è avvenuto la notte scorsa. Il giovane è stato trasportato prima all’ospedale Ingrassia, dove i medici hanno avvisato la polizia. La vittima ha detto di non conoscere l’aggressore e di non comprenderne i motivi. Subito dopo le sue condizioni sono peggiorate, tanto che è stato deciso il ricovero in un reparto di rianimazione.

I medici dopo una Tac hanno accertato che ha una emorragia cerebrale. La prognosi è riservata. Gli investigatori stanno esaminando le immagini dei sistemi di videosorveglianza per risalire all’aggressore. In questi ultimi giorni episodi analoghi si sono ripetuti nel capoluogo.

Venerdì sera due palermitani sono stati aggrediti senza alcun apparente motivo in via Emerico Amari, una zona pedonale, da quattro giovani che li hanno colpiti per circa mezzora con calci e pugni. Indagini sono in corso da parte delle forze dell’ordine per cercare di comprendere le cause di questa escalation gratuita di violenza.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Serie Tv Medical Drama: Emozioni in corsia

Di serie tv Medical Drama ( serie tv ambientate in ospedale) ne sono state realizzate moltissime; soprattutto in questi ultimi anni, alcune  hanno riscosso un tale successo che i protagonisti sono diventati i medici o gli infermieri che tutti noi vorremmo incontrare
Banner Telegram

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Covid 19… per un nemico in più

Era il 1982, Riccardo Cocciante pubblicava il suo album ”Cocciante” e la canzone di successo fu “Per un amico in più”. In questa canzone il grande Riccardo ci descrive cosa non si fa per un amico in più.

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Classe dominante estrattiva

Nel mio ultimo saggio intitolato il lupo e l’agnello, pubblicato da Rubbettino, nelle librerie dal 1 luglio, tra i motivi del mancato sviluppo del Sud metto in evidenza quello della presenza di una classe dominante estrattiva

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.

Segreti e non misteri

di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin