Palermo,+Europa a Sala delle Lapidi, Mattaliano (I Coraggiosi): "Aspettiamo che altri consiglieri si decidano" | Video intervista :ilSicilia.it
Palermo

ilSicilia.it a Palazzo delle Aquile

Palermo,+Europa a Sala delle Lapidi, Mattaliano (I Coraggiosi): “Aspettiamo che altri consiglieri si decidano” | Video intervista

di
20 Gennaio 2019

Guarda la video intervista in alto

ilSicilia.it entra dentro il Consiglio comunale di Palermo per raccontarvi dalla voce dei principali protagonisti di Sala delle Lapidi quello che secondo loro e secondo il partito che rappresentano è lo stato di salute di Palermo.

Per questo nuovo appuntamento abbiamo intervistato il capogruppo de I Coraggiosi, Cesare Mattaliano che in prima battuta ci racconta dell’adesione a +EuropaE’ legata a una progettualità che sicuramente vedrà anche la realizzazione di un nuovo gruppo consiliare, ma in questo momento l’interlocuzione con altri consiglieri è forte e significativa e credo che sia opportuno dare anche pari dignità e solo quando avranno deciso di aderire costituiremo il gruppo“.

Ma il capogruppo ha commentato anche le recenti polemiche scaturite dalla scelta del sindaco di Palermo, Leoluca Orlando a disattendere al Decreto sicurezza, mettendo in difficoltà l’ufficio anagrafe che ha preso una posizione differente rispetto al primo cittadino: “Sono convinto che il Sindaco abbia costruito una cortina fumogena attorno ai problemi reali della città spostando l’attenzione sul problema immigrazione, credo che non si possa speculare sulla pelle delle persone, ma mediaticamente aveva bisogno di emergere facendo passare sotto tono i problemi di Palermo. Tutti siamo per l’accoglienza, affinché questa abbia una dignità, che non significa vedere dormire queste persone sotto i ponti“.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Serie Tv Medical Drama: Emozioni in corsia

Di serie tv Medical Drama ( serie tv ambientate in ospedale) ne sono state realizzate moltissime; soprattutto in questi ultimi anni, alcune  hanno riscosso un tale successo che i protagonisti sono diventati i medici o gli infermieri che tutti noi vorremmo incontrare

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Covid 19… per un nemico in più

Era il 1982, Riccardo Cocciante pubblicava il suo album ”Cocciante” e la canzone di successo fu “Per un amico in più”. In questa canzone il grande Riccardo ci descrive cosa non si fa per un amico in più.

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Classe dominante estrattiva

Nel mio ultimo saggio intitolato il lupo e l’agnello, pubblicato da Rubbettino, nelle librerie dal 1 luglio, tra i motivi del mancato sviluppo del Sud metto in evidenza quello della presenza di una classe dominante estrattiva

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.
Banner Italpress

Segreti e non misteri

di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin