22 Marzo 2019 - Ultimo aggiornamento alle 11.33
Ragusa

Le indagini della polizia

Palpeggia studentessa a scuola, arrestato bidello

27 Ottobre 2018

Il dirigente di una scuola di Modica ha segnalato alla Polizia di Stato il racconto della madre di una studentessa 14 enne che durante le ore di lezione, mentre si trovava in un’aula dedicata ad altra attività ed in un momento di assenza degli insegnanti e di altre allieve, sarebbe stata palpeggiata al seno da un collaboratore scolastico.

Dalle delicate indagini di Polizia è emerso che il collaboratore ultrasessantenne, in servizio da tempo nell’Istituto in altre occasioni avrebbe assunto atteggiamenti particolari ed equivoci nei confronti di più alunne, culminati poi nel grave episodio denunciato dalla madre della vittima.

Dopo aver raccolto gli elementi necessari, effettuando anche opportuni sopralluoghi per verificare l’esatta dinamica ed avvalorare quanto denunciato, è stata inviata una dettagliata segnalazione alla locale Autorità Giudiziaria che ha condiviso pienamente quanto accertato dalla Polizia di Stato nel corso delle indagini.

L’Ufficio del Giudice ha, infatti, adottato nei confronti dell’autore del reato un’apposita ordinanza applicativa di misura cautelare, consistente negli arresti domiciliari, per il reato di violenza sessuale aggravata dall’abuso dell’autorità.

 

 

Tag:
Wanted
di Ludovico Gippetto

Wanted perde un uomo fondamentale

Il 10 marzo del 241 a.C. la battaglia delle Egadi metteva fine alla prima guerra punica cambiando la storia del Mediterraneo con la vittoria dei Romani sui Cartaginesi.