"Panettone senza confini", CNA Palermo: ''Soddisfazione per l'evento'' :ilSicilia.it
Palermo

domenica 25 novembre

“Panettone senza confini”, CNA Palermo: ”Soddisfazione per l’evento”

di
25 Novembre 2019

Pubblico numeroso e un grande risultato per la manifestazione “Panettone senza Confini”, che ieri, domenica 25 novembre, ha portato a Palermo i panettoni artigianali di qualità di tutta Italia.

Ottimi numeri e soprattutto grande soddisfazione per la Cna Palermo che è stata rappresentata dal presidente provinciale di Palermo Giuseppe La Vecchia e dal segretario provinciale di Palermo, Giuseppe Glorioso.

Una giornata ricca di eventi e che è stata impreziosita dalla presenza dai maestri Debora ed Iginio Massari e Fabrizio Donatone che hanno discusso sul tema “Lievitati ed ingredienti di qualità in pasticceria”, convegno che si è tenuto nella Sala De Seta, ai Cantieri Culturali della Zisa.

Il ricco programma della giornata è continuato nel pomeriggio a Palazzo Sant’Elia, con una conferenza stampa (riservata agli addetti ai lavori), alla presenza dei Maestri che hanno composto la giuria dove sono stati degustati tutti i panettoni in gara ed i prodotti delle numerose aziende del territorio presenti.

Grande soddisfazione per tutte le aziende legate alla Cna come dichiarano i vertici della Cna Palermo: “Non potevamo mancare a questa importante manifestazione – dice il presidente della Cna Palermo Giuseppe La Vecchia un evento che coniuga tre argomenti per noi preminenti: l’eccellenza del prodotto artigianale, la solidarietà e con la presenza degli istituti alberghieri, presenti con i loro giovani aspiranti pasticceri, il futuro dell’eccellenza dell’alta pasticceria siciliana”.

“A loro siamo fortemente interessati, come organizzazione e a sostenere le loro sfide future – sottolinea il segretario della Cna Palermo Giuseppe Gloriosobasti pensare che da qui al 2023 serviranno oltre 200 mila ‘talenti’ nel settore agroalimentare, moda, ospitalità, design. Questi obiettivi impongono scelte precise a cui noi, come Cna, non intendiamo sottrarci, con la consapevolezza di dover coniugare conoscenze tradizionali da interfacciare con la rivoluzione digitale che ormai domina tutti i settori”.

© Riproduzione Riservata
Tag:
Blog
di Renzo Botindari

Se non mi mancate per nulla ci sarà un motivo?

Siamo partiti dal “fratelli d’Italia” cantato in coro alle ore 18.00 dai nostri balconi, per giungere oggi al vaffa al vicino di casa non appena si affaccia nel balcone accanto al vostro
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Buona Pasqua

L’Augurio che sicuramente in cuor loro i siciliani si fanno, in occasione di queste festività, è che questa sia l’ultima Pasqua da reclusi e che la prossima si potrà finalmente passeggiare liberamente, ritrovando il gusto dello stare insieme, di rafforzare sentimenti di amicizia, di socialità e di solidarietà
Alpha Tauri
di Manlio Orobello

“Il Paradiso perduto“

Scendeva il crepuscolo mentre l’aereo si accingeva ad atterrare a Punta Raisi. La costa fra Carini e Capo Rama appariva già punteggiata dalle luci dei paesi e delle innumerevoli abitazioni che la costellano e che si riflettevano sempre di più nella cerchia dei monti, man mano che la luce del sole tendeva a scomparire.
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin