16 Agosto 2019 - Ultimo aggiornamento alle 17.11

l'esponente di Fi rende merito all'assessore

Papatheu: “Appalti più rapidi e trasparenti in Sicilia, Falcone merita un plauso”

12 Luglio 2019

“Il via libera dell’Assemblea Regionale Siciliana alla riforma della normativa regionale sugli affidamenti pubblici pone fine alla stagione dei ribassi anomali e segna una svolta nella regolarità e nell’efficacia delle procedure degli appalti pubblici con ampie ricadute per i nostri territori abbandonati “. Lo afferma in una nota la senatrice di Forza Italia, Urania Papatheu.

“Di questa svolta – evidenzia in una nota l’esponente siciliana del partito azzurro va dato atto all’assessore Marco Falcone che merita un grande plauso da parte di tutti noi perché ancora una volta ha dimostrato di sapere risolvere i problemi e la cui azione concreta e incisiva rispecchia la politica del fare di Forza Italia”.

L’impegno di Falcone, con ampio consenso trasversale dell’Ars – afferma Papatheu -, ha reso finalmente possibile dopo 20 anni di attesa la necessaria modifica dei criteri di aggiudicazione delle gare in Sicilia con l’esclusione di ogni zona d’ombra riconducibile ai meccanismi di prevedibilità e limitando così i ribassi eccessivi consentiti dalla legge nazionale. La norma consentirà aggiudicazioni più rapide degli appalti in un quadro di trasparenza che farà il legittimo interesse di tutte le imprese, a partire da quelle medie e piccole, consentendo opere pubbliche da realizzare nelle giuste condizioni di sicurezza e qualità”.

Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

Palermo dai Capelli Rossi

Non sono qui oggi a parlarvi della prostituzione, non voglio mettere al centro dell’attenzione storie di novelle “bocca di rose” poiché il discorso sarebbe troppo complesso... Parlo di Palermo e dei suoi look diversi...
LiberiNobili
di Laura Valenti

Non aprite quella pentola…

Vi sono diverse variabili che interferiscono con la comunicazione fra individui. Il livello di intimità raggiunto e il linguaggio del rifiuto utilizzato possono contribuire alla percezione distorta dei fatti e alla creazione di pregiudizi ed equivoci. Tutto dà voce a quei pensieri che sono fuori dalla consapevolezza.
Wanted
di Ludovico Gippetto

“I vestiti nuovi” della dea di Morgantina

Il caso della famigerata dea di Morgantina, ritornata in Sicilia nel 2011 dopo una lunga trattativa con uno dei più grandi musei del pianeta: il J. Paul Getty Trust di Malibu, in California.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.