Paradise Papers, nell'inchiesta di Report anche Musumeci e Dell'Oglio [VIDEO] :ilSicilia.it
Catania

Trasferiscono i conti in paradisi fiscali

Paradise Papers, nell’inchiesta di Report anche Musumeci e Dell’Oglio [VIDEO]

15 Novembre 2017

Ci sarebbero anche due imprenditori siciliani nell‘inchesta di Report e L’Espresso sui cosiddetti “Paradise Papers”, ovvero l’indagine sugli italiani che fanno affari nell’offshore e che trasferiscono i conti in paradisi fiscali per evadere le tasse.

Si tratterebbe di Sebastiano Musumeci, catanese, omonimo del neo presidente della Regione, manager della banca Ifigest; e di Raffaele Dell’Oglio, ristoratore palermitano.

L’inchiesta si incentra sugli affari nei paradisi fiscali di 120 politici di tutto il mondo, imprenditori, reali e istituti religiosi. I segreti sono nascosti nei 13 milioni di documenti ricevuti dalla testata tedesca Süddeutsche Zeitung e da The International Consortium of Investigative Journalists. L’inchiesta è stata condotta da 382 giornalisti di 96 testate di tutto il mondo. I segreti che riguardano imprenditori e aziende italiane che operano in settori sensibili e strategici sono svelati da #Report con una puntata speciale andata in onda domenica 12 novembre su Rai3. Per la carta stampata i documenti sono stati rivelati dal settimanale L’Espresso.

Ecco la presentazione della puntata speciale di Report:

La mappa di tutti gli italiani offshore, da L’Espresso

Quasi due anni dopo i Panama Papers, Report segue una pista nel mondo dell’avvocato Giovanni Caporaso, che ha il suo studio a Panama. Questa volta, però, il protagonista della storia è un giovane ipnotista catanese, Marco Marzaduri, che vive a Malta e che accusa l’avvocato di averlo derubato…

 

Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

L’Indivia e l’Invidia?

Ricordate ognuno è ciò di cui si circonda, se ci si circonda del nulla e se si dà spazio al nulla è perché per primi non si crede nel nostro valore e tutto questo credetemi non potrà durare, si ci vorrà ancora del tempo, ma questo “giorno della marmotta finirà”.
LiberiNobili
di Laura Valenti

Caino e Abele

L’odio tra fratelli genera nei genitori un forte dispiacere. Si chiedono: “dove abbiamo sbagliato?”. Trovare il colpevole non serve a risolvere la questione. Provate a studiare una soluzione di compromesso e, se non trovate terreno fertile, considerate le ragioni divine di questo impasse.
Sanità in Sicilia
di Salvatore Corrao

Cos’è la Medicina interna e perché può essere una risorsa per il Sistema sanitario nazionale

Un grande maestro il professore Giacinto Viola scriveva sul suo trattato di Medicina Interna del 1933: “in Clinica tutto è improvvisazione, caso per caso, e gli ammalati così diversi sempre, anche quando hanno la stessa malattia, sono poi così mobili nei loro sintomi e fatti obiettivi, che spesso ciò che di essi si dice alla sera non è più vero al mattino”. 
Wanted
di Ludovico Gippetto

“I vestiti nuovi” della dea di Morgantina

Il caso della famigerata dea di Morgantina, ritornata in Sicilia nel 2011 dopo una lunga trattativa con uno dei più grandi musei del pianeta: il J. Paul Getty Trust di Malibu, in California.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.