Parco Cassarà, Orlando trova i soldi per i carotaggi. E Ferrandelli plaude :ilSicilia.it
Palermo

Prelievo dal fondo di riserva

Parco Cassarà, Orlando trova i soldi per i carotaggi. E Ferrandelli plaude

22 Dicembre 2017

PALERMO. Dopo la riunione tecnica col consiglio della IV Circoscrizione di tre giorni fa, la Giunta Comunale oggi ha deliberato il prelievo dal fondo di riserva 2018 di una somma pari a circa 160 mila euro da destinare all’affidamento dei lavori di caratterizzazione ambientale del Parco Cassarà – area verde. “Si tratta di un passo fondamentale – ha dichiarato il sindaco Leoluca Orlando – per l’avvio del bando pubblico per l’affidamento dei lavori di recupero del Parco Cassarà che cosi potrà tornare fruibile alla cittadinanza”.

“Stamattina l’Amministrazione ha effettuato il prelievo dal fondo di riserva dei 160.000 € necessari per effettuare i carotaggi. L’assessore Marino – scrive Ferrandelli su Facebook – ha mantenuto l’impegno preso durante la riunione al parco convocata dalla IV Circoscrizione e successiva all’ispezione dei luoghi ed all’interrogazione del movimento dei Coraggiosi. Spingeremo adesso affinché entro i primi giorni di gennaio venga pubblicata la gara per l’affidamento dei lavori di analisi del sottosuolo. Solo a conclusione delle analisi, infatti, sapremo se il parco potrà essere consegnato alla città in tempi brevi o se in caso di inquinamento del sottosuolo necessiterà una operazione imponente di bonifica. Di certo tutto il tempo perso negli anni passati e fino ad oggi non ha giovato. Oggi, però, si è scritta una pagina di buona politica in cui un’opposizione costruttiva ed attenta ed una parte dell’Amministrazione seria hanno compiuto un primo passo. Restiamo vigili ed attenti”.

Tag:
Blog
di Renzo Botindari

“Loro non Cambiano”

Quello che ancora oggi mi sconvolge guardando la pubblica amministrazione (la cosa pubblica in genere) è l’incapacità di fare pulizia e giustizia, eppure la cosa pubblica siamo noi.
Wanted
di Ludovico Gippetto

La Fontana di Ventimiglia… va a ruba!

A Ventimiglia di Sicilia, un piccolo comune della provincia di Palermo che conta 2.200 abitanti, in una notte del 1983 nessuno si è accorto di strani movimenti attorno ad una fontana...
LiberiNobili
di Laura Valenti

Arrabbiarsi non è un male

La rabbia fa bene quando dà la motivazione, la spinta vitale verso l’evoluzione, altrimenti diventa espressione di una tragica considerazione di se stessi sia da parte dell’individuo sia da parte dell’interlocutore.
Sanità in Sicilia
di Salvatore Corrao

Cos’è la Medicina interna e perché può essere una risorsa per il Sistema sanitario nazionale

Un grande maestro il professore Giacinto Viola scriveva sul suo trattato di Medicina Interna del 1933: “in Clinica tutto è improvvisazione, caso per caso, e gli ammalati così diversi sempre, anche quando hanno la stessa malattia, sono poi così mobili nei loro sintomi e fatti obiettivi, che spesso ciò che di essi si dice alla sera non è più vero al mattino”.