13 Maggio 2019 - Ultimo aggiornamento alle 15.28
Palermo

Prelievo dal fondo di riserva

Parco Cassarà, Orlando trova i soldi per i carotaggi. E Ferrandelli plaude

22 Dicembre 2017

PALERMO. Dopo la riunione tecnica col consiglio della IV Circoscrizione di tre giorni fa, la Giunta Comunale oggi ha deliberato il prelievo dal fondo di riserva 2018 di una somma pari a circa 160 mila euro da destinare all’affidamento dei lavori di caratterizzazione ambientale del Parco Cassarà – area verde. “Si tratta di un passo fondamentale – ha dichiarato il sindaco Leoluca Orlando – per l’avvio del bando pubblico per l’affidamento dei lavori di recupero del Parco Cassarà che cosi potrà tornare fruibile alla cittadinanza”.

“Stamattina l’Amministrazione ha effettuato il prelievo dal fondo di riserva dei 160.000 € necessari per effettuare i carotaggi. L’assessore Marino – scrive Ferrandelli su Facebook – ha mantenuto l’impegno preso durante la riunione al parco convocata dalla IV Circoscrizione e successiva all’ispezione dei luoghi ed all’interrogazione del movimento dei Coraggiosi. Spingeremo adesso affinché entro i primi giorni di gennaio venga pubblicata la gara per l’affidamento dei lavori di analisi del sottosuolo. Solo a conclusione delle analisi, infatti, sapremo se il parco potrà essere consegnato alla città in tempi brevi o se in caso di inquinamento del sottosuolo necessiterà una operazione imponente di bonifica. Di certo tutto il tempo perso negli anni passati e fino ad oggi non ha giovato. Oggi, però, si è scritta una pagina di buona politica in cui un’opposizione costruttiva ed attenta ed una parte dell’Amministrazione seria hanno compiuto un primo passo. Restiamo vigili ed attenti”.

Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

Una Mattina Diversa

Carissimi, erano quasi le ore 20.00 quando al mio congestionato telefonino mi giunse una telefonata da un numero al quale non potevo non rispondere. La voce era quella del segretario particolare del segretario del grande capo.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.