Parco Cassarà, si insegue il "miraggio" della riapertura. E Orlando attacca Cammarata :ilSicilia.it
Palermo

Il Comune: "Entro febbraio il bando per lo smaltimento dell'amianto"

Parco Cassarà, si insegue il “miraggio” della riapertura. E Orlando attacca Cammarata…

di
27 Gennaio 2017

Sono trascorsi quasi 3 anni dalla chiusura del più grande polmone verde urbano di Palermo: era il 16 aprile 2014 quando “esplose” la “bomba ambientale” del Parco Cassarà, sequestrato dalla procura dopo l’inchiesta di Stefania Petyx per Striscia la Notizia. Scorie industriali e amianto nascosti sottoterra vennero alla luce. Da qui l’esigenza di chiudere il Parco al pubblico.

striscia-parco-cassara-petyx

Da allora poco o nulla è stato fatto per riaprirlo, anche a causa delle difficili operazioni di bonifica e smaltimento dei rifiuti speciali sepolti. Proprio oggi però, il Comune è tornato sulla vicenda, annunciando l’imminente pubblicazione di un bando per la rimozione dell’amianto. «Entro il mese di febbraio – si legge nella nota di Palazzo delle Aquile – sarà indetta la gara per la caratterizzazione dei rifiuti pericolosi nell’area del Parco Cassarà che renderà possibile la pianificazione degli interventi di rimozione e bonifica nelle 3 aree sottoposte a sequestro dalla magistratura e, quindi, la progressiva riapertura alla fruizione pubblica in condizioni di sicurezza e salubrità. Allo steso tempo, gli uffici dell’Amministrazione hanno richiesto all’autorità giudiziaria l’autorizzazione all’accesso nella “zona rossa” perché si possa da subito procedere alla rimozione dell’amianto visibile senza attendere la fine delle procedure di caratterizzazione. Questi lavori saranno svolti con fondi dell’amministrazione comunale».

orlando-vs-cammarataNon manca poi la stoccata del sindaco Leoluca Orlando all’ex primo cittadino Diego Cammarata: «Come si vede ha detto Orlando – l’impegno dell’Amministrazione comunale per la riapertura progressiva del Parco è massimo e costante. Ciò risolverà una vicenda vergognosa, simbolo della precedente “dis-amministrazione” e che ha trasformato quello che poteva essere un fiore all’occhiello della città in un potenziale pericolo per la salute dei cittadini».

 

Era di pochi giorni fa la protesta sui social in merito alla gestione del Parco.

 

Che siano servite le lamentele? O è solo campagna elettorale? Staremo a vedere…

© Riproduzione Riservata
Tag:

Blog

di Renzo Botindari

La Cosa Giusta

Il mio mondo è pieno di individui che hanno preso le scorciatoie e che con la loro scarsa morale minano alla base giornalmente i nostri principi essendo esempio di una classe vincente

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Fine del Referendum?

Il voto delle amministrative del 12 giugno, i suoi risultati, con l’esultanza dei vincitori e la delusione degli sconfitti con il carico di polemiche e di recriminazioni, ha messo in ombra fino alla sua rimozione

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Remake e Reboot: un fenomeno in crescita

Non è certo un fenomeno nuovo, ma negli ultimi anni con l'avvento delle piattaforme streaming e il conseguente aumento della produzione di serie tv, i remake e i reboot ( in italiano rifacimento e riavvio) sono diventati molto frequenti. La differenza tra i due termini è sostanziale:

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.