Pasquale Scimeca a IlSicilia.it: "Punto ad una scuola che sia bottega dell'arte" [Video intervista] :ilSicilia.it
Palermo

In programma eventi speciali per l'anno della cultura

Pasquale Scimeca a IlSicilia.it: “Punto ad una scuola che sia bottega dell’arte” [Video intervista]

di
9 Marzo 2018

 

Pasquale Scimeca, regista definito “verista”, da qualche mese è il nuovo direttore didattico del Centro Sperimentale di Cinematografia della sede siciliana, diretta da Ivan Scinardo.

In occasione dell’avvio di una serie di incontri paralleli ai programmi curriculari della scuola, masterclass che porteranno in città rappresentanti a vario titolo dell’arte dell’immagine, lo abbiamo incontrato per conoscere meglio quale sarà la sua linea di direzione della scuola.

Il mio obiettivo principale è allargare gli orizzonti degli studenti, offrendo la più ampia gamma di prospettive – ci ha detto Scimeca – E’ questo il senso delle masterclass e di tutto il lavoro che faremo“.

In occasione di Palermo Capitale Italiana della Cultura il Csc di Palermo ha già in cantiere tre appuntamenti importanti in collaborazione con Manifesta, che porteranno in città, tra gli altri, Laura Poitras, regista, produttrice cinematografica e documentarista statunitense già Premio Oscar.

Centro Sperimentale di Cinematografia

Ogni anno la scuola, che ha sede all’interno del padiglione 4, su una superficie coperta di 1.800 metri quadrati, ai Cantieri Culturali alla Zisa, un tempo officine Ducrox, indice un bando al quale possono partecipare tutti, a livello nazionale, per la selezione finale di 12 allievi.

Mi piacerebbe – ha concluso Scimeca – che nei prossimi anni la percentuale degli iscritti siciliani aumentasse; questo centro è fortemente all’avanguardia per questo tipo di studi e può offrire strumenti validissimi a coloro che vogliono entrare nel mondo dell’arte cinematografica“.

La sede, oltre alle aule didattiche e un’avanzatissima sala montaggio con 13 postazioni ultramoderne, dispone di un’area eventi con una sala di proiezione cinematografica da 80 posti (sala Blu), un teatro di posa con il più grande “virtual set” di Sicilia e un auditorium (sala Bianca) da 100 posti con una cabina di speakeraggio-doppiaggio; e ancora due cabine ospiti per post produzione audio e video e una postazione per la traduzione simultanea. Nell’auditorium anche un palco per talk show.

GUARDA LA VIDEO INTERVISTA IN ALTO

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Una estate ricca di novità

L'estate è da sempre una stagione in cui i palinsesti delle tv in chiaro sono pieni di repliche di film e programmi tv. Film come Lo squalo, Pretty woman e la saga della Principessa Sissi sono delle presenze quasi costanti nelle programmazioni estive di molte tv

Blog

di Renzo Botindari

Election Day! Che bella parola

Nessuno mette in discussione che la nostra classe politica sappia fare dialettica e litigare a difesa delle proprie posizioni, o sappia addirittura demonizzare l’avversario, ma alla fine della elezioni chi uscirà vincitore dovrà governare

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Primarie: un pasticcio alla siciliana

Nelle settimane scorse mentre dirigenti del PD siciliano si sbracciavano per spingere i propri iscritti e simpatizzanti a partecipare alle primarie e sostenere con il voto Caterina Chinnici, la candidata del partito, a Roma si consumava l’esperienza del governo Draghi.

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro