Patto per il Sud: pronti cinque bandi per lo sviluppo e il rilancio della città di Palermo :ilSicilia.it
Palermo

E' un segnale di sintonia con il Governo Nazionale e Regionale

Patto per il Sud: pronti cinque bandi per lo sviluppo e il rilancio della città di Palermo

19 Luglio 2017

Il Patto per il Sud, messo a disposizione dal Governo Nazionale, guidato dal Partito Democratico, inizia a produrre i primi frutti”- questa la dichiarazione di Carmelo Greco, componente della Segreteria Regionale del Partito Democratico.

L’intero piano vale 5 miliardi e 750 milioni di euro, che derivano dal  Fondo sociale europeo e dal Piano di Azione e Coesione e che serviranno a finanziare 1100 progetti, spendibili in 343 comuni dell’isola.

Tra i progetti finanziati – continua Greco – grazie al Patto per il Sud, siglato con il Governo Nazionale lo scorso anno, ci sono anche la greenway che collegherà Palermo e Monreale; la costruzione di due poli scolastici: uno in via Galletti, nella II circoscrizione, e uno nella zona di Partanna Mondello; il progetto “Luci sull’arte”, la riqualificazione degli impianti di pubblica illuminazione nel percorso Unesco Arabo-Normanno; l’ampliamento della rete tram, che porterà ad altre linee tram-viarie fra cui il collegamento fra la stazione centrale e lo stadio tramite la via Libertà e la via Roma”.

Conclude Greco: “Una cosa va detta con chiarezza, non sono le risorse che mancano, per creare sviluppo e innovazione bisogna lavorare sulla Governance, sulla trasparenza e sulla capacità amministrativa di creare le adeguate sinergie tra pubblico e privato, e mi sembra che il Comune di Palermo, come del resto gli altri comuni dell’isola, si stia muovendo nei tempi e in maniera adeguata, al fine di gestire al meglio le opportunità messe a disposizione dal Governo Nazionale e dal Governo Regionale”.

 

© Riproduzione Riservata
Tag:
Wanted
di Ludovico Gippetto

L’archeologia del “Do not cross” come tutela

Rubare nei siti archeologici è gravissimo. Un argomento molto caro all’archeologo Sebastiano Tusa, fermo sostenitore del principio del "Do not cross". Dove gli oggetti antichi vanno guardati ma non decontestualizzati rispetto all’ambiente di provenienza.
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Magistratura e politica

Dal blog "Segreti e non misteri", Alberto Di Pisa riflette sul difficile rapporto fra magistratura e politica, in uno sistema di diritto come quello italiano.
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.