Pd e Iv mollano il sindaco di Palermo, De Filippis (DB): "Centro destra unito per il dopo Orlando" :ilSicilia.it
Palermo

la dichiarazione

Pd e Iv mollano il sindaco di Palermo, De Filippis (DB): “Centro destra unito per il dopo Orlando”

di
18 Aprile 2021

«L’amministrazione Orlando si avvia verso l’epilogo all’insegna del caos e di continui e gravi incidenti di percorso: non ultimo, la bocciatura da parte della coalizione del sindaco del piano delle opere triennali e l’azzeramento dei vertici della Rap. Una crisi persistente, con conseguenti disservizi che i palermitani sono costretti a subire. Ormai assistiamo ad uno spettacolo deprimente, quello offerto a Sala delle Lapidi dal sindaco, la sua maggioranza non esiste più e lui dovrebbe prenderne atto». Lo afferma Eduardo De Filippis, commissario cittadino di Diventerà Bellissima Palermo.

«Con lui dovrebbero assumersi le responsabilità anche quei consiglieri comunali che oggi, quasi spavaldamente, lo attaccano e si dimenticano di essere gli artefici di quel claim “facciamo squadra” che ha palesemente fallito. Il PD e IV, infatti, solo adesso si rendono conto che il progetto di questa amministrazione comunale non è mai esistito? Sono gli stessi che l’hanno sostenuto in questi nove anni, gli stessi che solo pochi mesi fa non hanno voluto sostenere la mozione di sfiducia proposta dalle opposizioni . aggiunge -. Ed oggi, folgorati sulla via di Damasco, a pochi mesi dalle future elezioni comunali, cercano di rifarsi una verginità politica, purtroppo per loro del tutto compromessa. Agli appelli di un Pd che si proporrà alle prossime elezioni con l’ausilio dei 5 Stelle in stile “modello Conte”, il centrodestra dovrà rispondere con una coalizione unita e quindi vincente. Bisogna assumersi il compito di lavorare sin da subito per proporre un progetto che rimedi ai disastri che il sindaco Orlando ed i suoi “ex amici” del Pd e IV lasceranno come ricordo e assicuri il rilancio di Palermo».

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Serie Tv Medical Drama: Emozioni in corsia

Di serie tv Medical Drama ( serie tv ambientate in ospedale) ne sono state realizzate moltissime; soprattutto in questi ultimi anni, alcune  hanno riscosso un tale successo che i protagonisti sono diventati i medici o gli infermieri che tutti noi vorremmo incontrare

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Covid 19… per un nemico in più

Era il 1982, Riccardo Cocciante pubblicava il suo album ”Cocciante” e la canzone di successo fu “Per un amico in più”. In questa canzone il grande Riccardo ci descrive cosa non si fa per un amico in più.

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Classe dominante estrattiva

Nel mio ultimo saggio intitolato il lupo e l’agnello, pubblicato da Rubbettino, nelle librerie dal 1 luglio, tra i motivi del mancato sviluppo del Sud metto in evidenza quello della presenza di una classe dominante estrattiva

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.
Banner Italpress

Segreti e non misteri

di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin