Pd Sicilia, Anthony Barbagallo confermato segretario regionale: "Sì alle primarie" CLICCA PER IL VIDEO :ilSicilia.it

LA DICHIARAZIONE

Pd Sicilia, Anthony Barbagallo confermato segretario regionale: “Sì alle primarie” CLICCA PER IL VIDEO

di
28 Maggio 2022

GUARDA IL VIDEO IN ALTO

La direzione regionale del Pd Sicilia ha approvato la relazione del segretario regionale Anthony Barbagallo con 135 voti favorevoli e 2 astenuti.

La riunione presieduta da Antonio Ferrante, che si è svolta oggi al San Paolo Palace di Palermo, ha visto la partecipazione del coordinatore della segreteria nazionale, Marco Meloni. Il segretario regionale nel suo intervento ha fatto il punto sulle imminenti elezioni regionali e sulle primarie di coalizione che vedono uniti il Pd con il Movimento Cinque Stelle, Cento Passi, Psi, Articolo 1, Verdi e Sinistra Italiana. La direzione regionale dunque conferma il mandato al segretario per concludere l’accordo politico, programmatico e regolamentare con gli alleati di coalizione.

Proseguiamo il lavoro per definire l’intesa con il Movimento 5 Stelle e le forze della sinistra – ha detto Barbagallo – . Quello di oggi, in direzione regionale, è un passaggio importante e atteso. Speriamo di definire in pochi giorni il regolamento in modo da potere procedere spediti verso la data delle primarie“. Questi i punti salienti su cui si è incentrato l’intervento di Barbagallo: sì alle primarie in modalità mista, con registrazione on line e voto sia via web sia nei gazebò; approvazione del regolamento la cui bozza verrà ulteriormente definita dal tavolo tecnico e poi da quello politico.

Inoltre, la data di presentazione delle candidature alle primarie, in programma da metà giugno in poi e quella per la ‘consultazione popolare’ avverrà entro 25/30 giorni dalla data di deposito delle candidature. Prevista inoltre la nomina di garanti super partes che vigileranno sul corretto svolgimento delle operazioni.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Blog

di Renzo Botindari

La Cosa Giusta

Il mio mondo è pieno di individui che hanno preso le scorciatoie e che con la loro scarsa morale minano alla base giornalmente i nostri principi essendo esempio di una classe vincente

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Fine del Referendum?

Il voto delle amministrative del 12 giugno, i suoi risultati, con l’esultanza dei vincitori e la delusione degli sconfitti con il carico di polemiche e di recriminazioni, ha messo in ombra fino alla sua rimozione

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Remake e Reboot: un fenomeno in crescita

Non è certo un fenomeno nuovo, ma negli ultimi anni con l'avvento delle piattaforme streaming e il conseguente aumento della produzione di serie tv, i remake e i reboot ( in italiano rifacimento e riavvio) sono diventati molto frequenti. La differenza tra i due termini è sostanziale:

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.