Percorso Arabo-Normanno: una discarica abusiva vicino al museo Gemmellaro | Foto :ilSicilia.it
Palermo

la denuncia dell'associazione comitati civici

Percorso Arabo-Normanno: una discarica abusiva vicino al museo Gemmellaro | Foto

di
30 Luglio 2019

 

Guarda in alto le foto

Una discarica abusiva a cielo aperto vicino al Museo Gemmellaro di Palermo, a segnalarla ancora una volta l’associazione comitati civici Palermo che già a ottobre dell’anno scorso scriveva alle autorità competenti:

Inutili le innumerevoli segnalazioni di noi cittadini, questa è terra di nessuno.

Scaricatori abusivi depositano continuamente ingombranti di ogni genere e, nonostante le pressanti segnalazioni e la reiterazione di questi illeciti abbandoni, non risulta che sia stata istituita alcuna sorveglianza, come sarebbe logico ed auspicabile.

Riteniamo che sia un inutile spreco di risorse pubbliche da parte della Rap quello di bonificare una discarica che viene impunemente e continuamente alimentata da delinquenti senza scrupoli.

Chiediamo, pertanto, ancora una volta, che vengano presi provvedimenti, come l’istituzione della videosorveglianza o la presenza costante di una pattuglia di polizia urbana, atti a stroncare questa illecita attività che lede profondamente il decoro di un sito frequentato da turisti provenienti da tutto il mondo.

Infatti, ribadiamo, la villetta in questione si trova in pieno percorso arabo-normanno e collocata nei pressi di edifici prestigiosi come il museo Gemmellaro e l’Istituto di Fisiologia umana, nonchè di monumenti come Porta Sant’Agata, la chiesa di San Saverio ed a due passi dal mercato storico di Ballarò“.

E proprio il 21 luglio ha nuovamente scritto: “Segnaliamo, per gli opportuni urgenti interventi di competenza, la presenza di una notevole massa di ingombranti ai bordi della villetta Vitocolonna in corso Tukory, in pieno percorso arabo-normanno e di fronte al museo Gemmellaro“.

Questo a dimostrazione del fatto che nonostante le innumerevoli segnalazioni a distanza di quasi un anno poco è cambiato per non dire nulla.

 

© Riproduzione Riservata
Tag:
Blog
di Renzo Botindari

“Sulle Rive del Don”

Per noi bambini, lui aveva il potere “di vita e di morte” sul marciapiede davanti la portineria, all'epoca tutti i portieri erano dei "Don", oggi sostituiti da un videocitofono.
Blog
di Alberto Di Pisa

Democrazia diretta e indiretta

Di recente Grillo ha dichiarato di non credere in una forma di rappresentanza parlamentare ma nella democrazia diretta citando in proposito il referendum come il massimo dell’espressione democratica.
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.