Pericolo sulla Palermo-Mazara: auto contromano in autostrada :ilSicilia.it
Palermo

nei pressi di capaci

Pericolo sulla Palermo-Mazara: auto contromano in autostrada

di
27 Gennaio 2021

Sabato sera, i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Monreale, transitando sull’autostrada A29 Palermo-Mazara del Vallo, in direzione Palermo, hanno intercettato una grossa berlina tedesca che marciava in controsenso all’altezza di Capaci.

Raggiunta la vettura, dopo un breve inseguimento, intimavano “l’alt” con la paletta catarifrangente ed il lampeggiante.

Il conducente, un cittadino di origine orientale, regolare sul territorio dello stato, resosi conto della pericolosissima situazione che aveva ingenerato, si è giustificato dicendo che si era confuso e non si era accorto di stare marciando nel senso opposto. I militari hanno ricostruito che la vettura aveva percorso quasi 10 km prima di essere intercettata.

Il veicolo è stato sequestrato, al conducente, che è risultato negativo ai test relativi al consumo di droga e alcool, è stata ritirata la patente di guida ed inviata alla Prefettura per la successiva revoca.

© Riproduzione Riservata
Tag:
Alpha Tauri
di Manlio Orobello

Vaccini, basta chiacchiere!

La consueta girandola dei colori delle regioni italiane colpisce ancora. Sembra di guardare dentro un caleidoscopio nel quale le forme ed i colori cambiano ad ogni movimento dell’oggetto

In ricordo del Gattopardo: un romanzo che ci aiutò a capire la Sicilia e i siciliani

L’11 novembre 1958, usciva per i tipi della casa editrice Feltrinelli, Il Gattopardo, capolavoro e unico romanzo di Giuseppe Tomasi principe di Lampedusa. Il successo editoriale, in parte inaspettato, fu eccezionale, le edizioni si susseguirono una dopo l’altra con un ritmo che si riscontra in pochissimi casi per quanto riguarda il nostro panorama editoriale
Blog
di Giovanna Di Marco

Lidliota. E non è un romanzo

Ora mi chiedo come ci siamo ridotti se davvero su internet vanno a ruba le scarpe vendute alla Lidl a prezzi esorbitanti, perché pare che
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin