Perseguita ex tronista di "Uomini e Donne", arrestato commercialista di Catania :ilSicilia.it
Catania

la vittima è Natalia Angelini

Perseguita ex tronista di “Uomini e Donne”, arrestato commercialista di Catania

di
27 Febbraio 2021

Un commercialista di Catania, il 54enne Antonino Romano, avrebbe perseguitato per tre anni l’ex tronista pugliese di Uomini e Donne Natalia Angelini, 35enne originaria di Fasano (Brindisi) e residente a Monopoli (Bari), per la quale aveva maturato una vera e propria ossessione, creando falsi profili social fino a raggiungerla in due occasioni fisicamente in Puglia.

Dopo la denuncia della donna, i carabinieri lo hanno identificato e arrestato in flagranza. All’esito dell’udienza di convalida dinanzi al gip del Tribunale di Bari, per l’uomo è stato disposto il divieto di comunicare con qualsiasi mezzo con la vittima e avvicinarsi ai luoghi da essa frequentati, nonché il divieto di dimora in Puglia con l’accusa di stalking.

Le condotte persecutorie sarebbero cominciate circa tre anni fa, quando il 54enne sarebbe passato dall’essere un comune fan ad accanito follower dei suoi profili social, arrivando a commentare in modo sgradevole ogni foto o iniziativa della giovane donna e facendole avances sessuali spinte. Una volta bloccato sui social, avrebbe continuato a perseguitarla con falsi nomi e creando anche falsi profili con le immagini di lei, fotomontaggi con il volto della donna su corpi nudi di altre. In una circostanza, nell’estate di due anni fa, avrebbe persino soggiornato in una casa vacanza gestita dalla vittima a Monopoli.

L’ennesimo atto persecutorio si è verificato alcuni giorni fa, quando il presunto stalker è tornato dalla Sicilia a Monopoli per incontrare la 35enne. Dopo essersi piazzato sotto casa di lei e aver atteso che uscisse, le si sarebbe avvicinato, nascondendo il volto con il colletto del giubbotto per non essere riconosciuto, e l’avrebbe afferrata per un braccio, con la scusa di donarle un regalo, un vassoio di pasticcini. Aiutata da un passante, la donna si è rivolta ai carabinieri che lo hanno rintracciato nella piazza centrale della città, seduto ad una panchina, appostato ad aspettare che lei passasse. I militari, però, sono arrivati prima della vittima e lo hanno arrestato.

 

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Outlander e i viaggi nel tempo

Anche questa volta lo spunto per scegliere l argomento del nuovo articolo me lo ha dato una serie che sto seguendo in questo periodo con interesse crescente  : "Outlander". Sei  stagioni tutte presenti su Sky,  una serie di cui avevo sentito parlare e che più volte mi era stata

Blog

di Renzo Botindari

La Cosa Giusta

Il mio mondo è pieno di individui che hanno preso le scorciatoie e che con la loro scarsa morale minano alla base giornalmente i nostri principi essendo esempio di una classe vincente

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Fine del Referendum?

Il voto delle amministrative del 12 giugno, i suoi risultati, con l’esultanza dei vincitori e la delusione degli sconfitti con il carico di polemiche e di recriminazioni, ha messo in ombra fino alla sua rimozione

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.