Pesa la PlayStation al posto della verdura e la paga 9 euro :ilSicilia.it

è successo in francia

Pesa la PlayStation al posto della verdura e la paga 9 euro

30 Gennaio 2019

Entra nel negozio, prende una PlayStation 4, la infila in un sacchetto, la pesa come una lattuga, appiccica l’etichetta con il prezzo, passa alla cassa e la paga 9,29 euro. Accade a Montbéliard, in Francia, il protagonista è un 19enne.

Tornato a casa la vende su intenet al prezzo di 100 euro. L’indomani torna nello stesso punto vendita per ritentare il colpo ma, scoperto stavolta dagli impiegati, viene arrestato e condannato a una pena di quattro mesi di detenzione con la condizionale.

© Riproduzione Riservata
Tag:
Il cielo di Paz
di Mari Albanese

Lettera di un’adolescente dalla sua quarantena

Oggi la mia rubrica ospita una lettera molto intensa scritta da un’adolescente che ci narra i suoi giorni di quarantena. Osservare la vita attraverso i social e distanti dagli affetti più importanti per i giovanissimi è stato molto faticoso. Possono i libri aiutare a lenire la solitudine?
Wanted
di Ludovico Gippetto

L’archeologia del “Do not cross” come tutela

Rubare nei siti archeologici è gravissimo. Un argomento molto caro all’archeologo Sebastiano Tusa, fermo sostenitore del principio del "Do not cross". Dove gli oggetti antichi vanno guardati ma non decontestualizzati rispetto all’ambiente di provenienza.
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.