Pesca, Musumeci riunisce marinerie: "A breve il pagamento dei contributi per il settore" :ilSicilia.it

la dichiarazione

Pesca, Musumeci riunisce marinerie: “A breve il pagamento dei contributi per il settore”

di
7 Giugno 2022

Fare il punto sullo stato di crisi delle marinerie siciliane e in particolare del “caro gasolio”, il cui costo nel giro pochi mesi è di fatto triplicato. Ma anche il tema legato alla recessione del settore ittico a causa della pandemia e i possibili effetti negativi a seguito del conflitto ucraino-russo. Sono stati questi alcuni degli argomenti affrontati durante un incontro, a Palazzo Orleans, dal presidente della Regione Nello Musumeci con una delegazione delle marinerie di Porto Palo di Capo Passero, Pozzallo, Porticello, Trapani, Terrasini, Licata, Castellammare del Golfo, Scoglitti, Catania, Augusta, Termini Imerese, Sciacca, Porto Empedocle, Siracusa, Lampedusa e Linosa.

Presente alla riunione anche il dirigente generale del dipartimento regionale della Pesca, Alberto Pulizzi. Proprio nei giorni scorsi, le marinerie hanno proclamato lo stato di agitazione, riservandosi di indire uno sciopero generale dell’intera categoria. I rappresentanti del settore ittico hanno consegnato un documento al presidente con le richieste da adottare nell’immediato.

Per quello che riguarda le competenze della Regione – ha detto Musumeci – prendo subito l’impegno, per quelle di Roma mi farò carico, oggi stesso, di contattare il sottosegretario alla Pesca Battistoni e porre a lui la questione: vi aggiornerò dell’esito con tempestività. Spero che Roma si renda conto della grave crisi del settore e corra ai rimedi”.

Nel corso dell’incontro, Musumeci, dopo le rassicurazioni avute da Pulizzi, ha comunicato che entro due settimane al massimo la Regione provvederà al pagamento di oltre 4 milioni di euro relativo alle indennità Covid19, le cui graduatorie definitive sono già state pubblicate. Mentre ci vorrà qualche settimana in più, invece, per la liquidazione del contributo “caro gasolio”, per il quale nella Legge regionale di Bilancio sono stati stanziati dieci milioni di euro. Nei numerosi interventi, i rappresentanti delle marinerie hanno espresso apprezzamento per le iniziative messe in campo dal governo Musumeci, sottolineando come anche la spesa comunitaria relativa al Feamp nel’ultimo periodo sia stata quadruplicata, passando da 9 a 36 milioni di euro.
Il presidente ha ricordato anche l’approvazione dell’innovativa legge sulla Pesca voluto dal governo regionale per “rilanciare un settore di grande importanza per l’economia dell’Isola“.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Primarie: un pasticcio alla siciliana

Nelle settimane scorse mentre dirigenti del PD siciliano si sbracciavano per spingere i propri iscritti e simpatizzanti a partecipare alle primarie e sostenere con il voto Caterina Chinnici, la candidata del partito, a Roma si consumava l’esperienza del governo Draghi.

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Outlander e i viaggi nel tempo

Anche questa volta lo spunto per scegliere l argomento del nuovo articolo me lo ha dato una serie che sto seguendo in questo periodo con interesse crescente  : "Outlander". Sei  stagioni tutte presenti su Sky,  una serie di cui avevo sentito parlare e che più volte mi era stata

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro