Pesca, Siracusa: 2,5 milioni per la zona costiera Sud Est :ilSicilia.it
Siracusa

PER INFRASTRUTTURE E ACQUACOLTURA

Pesca, Siracusa: 2,5 milioni per la zona costiera Sud Est

di
1 Giugno 2018

SIRACUSA – È stata stipulata questa mattina la convenzione tra l’Assessorato per l’Agricoltura, Dipartimento della Pesca Mediterranea, e il GAC “Dei Due Mari” – FLAG (Gruppo di Azione Locale nel settore della Pesca) con la quale viene finanziato un piano di sviluppo pari a 2 milioni e mezzo di euro a valere sul PO FEAMP 2014-2020.

edy bandiera A darne notizia è l’esponente del Governo Musumeci, Edy Bandiera, che precisa che le opere saranno non soltanto di carattere infrastrutturale, per quanto attiene Portopalo, Pozzallo e un’ampia fascia della zona costiera del Sud est, ma anche di promozione e valorizzazione del territorio. L’obiettivo è quello di creare forti relazioni tra pesca, territorio e turismo attraendo i giovani, promuovendo l’innovazione in tutte le fasi della filiera dei prodotti della pesca e dell’acquacoltura, sostenendo l’apprendimento permanente, migliorando il patrimonio ambientale ma soprattutto rafforzando il ruolo delle comunità di pescatori nello sviluppo locale e nella governante delle attività marittime.

© Riproduzione Riservata
Tag:
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Cosa succederà dopo Orlando?

Un articolo di Maurizio Zoppi per IlSicilia.it ha sollevato un problema molto importante per la città di Palermo. Chi sarà il successore di Orlando e, soprattutto, che succederà dopo Orlando?
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Mafia e antimafia

Dovendo parlare di mafia ed antimafia non si può non andare con la mente al 10 gennaio 1987 allorquando Leonardo Sciascia rilasciò una intervista al Corriere della Sera parlando di professionisti dell’antimafia
Wanted
di Ludovico Gippetto

L’archeologia del “Do not cross” come tutela

Rubare nei siti archeologici è gravissimo. Un argomento molto caro all’archeologo Sebastiano Tusa, fermo sostenitore del principio del "Do not cross". Dove gli oggetti antichi vanno guardati ma non decontestualizzati rispetto all’ambiente di provenienza.
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.