Pesca, Ugl: "In arrivo ristoro bonus Covid" :ilSicilia.it

l'annuncio

Pesca, Ugl: “In arrivo ristoro bonus Covid”

di
20 Settembre 2021

Sarà data priorità al pagamento del bonus covid in favore di tutti i pescatori siciliani. Entro fine anno oltre cinque mila pescatori saranno ristorati attraverso l’una tantum di mille euro che rappresenta il cinquanta per cento del bonus stanziato dal governo regionale con la legge di stabilità n.9/2020 (articolo 10 comma 15) nell’ambito del rifinanziamento, con complessivi 30 milioni di euro, del Fondo di solidarietà della pesca e dell’acquacoltura di cui all’articolo 39 della legge regionale n.9/2019″.

A dichiararlo Giuseppe Messina, Segretario Ugl Sicilia, commentando l’avviso pubblico dello scorso 17 settembre, pubblicato sul sito istituzionale del Dipartimento regionale della pesca mediterranea, che riapre i termini della consultazione dell’elenco che servirà a permettere a quelle imprese e marittimi che non avevano presentato istanza con la manifestazione d’interesse del 12 novembre 2020 di poterlo fare entro la data del 27 settembre 2021. Provvedimento amministrativo che si aggiunge alla graduatoria provvisoria degli aventi diritto già pubblicata.

Apprezziamo – prosegue il sindacalista – la priorità al pagamento anche in favore delle imprese della pesca artigianale ed auspichiamo che le decretazioni delle somme per pescatori ed armatori vengano prodotte sin dai primi di ottobre 2021. Si avvia a conclusione un inter complesso, iniziato con la dichiarazione dello stato di crisi del settore da parte del governo Musumeci – chiarisce Messina – che ha prontamente accolto la nostra richiesta, con l’approvazione all’Ars della norma che ha rimpinguato il capitolo di spesa del Fondo di garanzia ed introdotto il bonus covid nel settore, asfissiato dalla crisi strutturale ed aggravato dall’emergenza pandemica. L’impegno del presidente Musumeci è stato mantenuto con il mondo della pesca, nel passato purtroppo dimenticato e sottolineiamo gli sforzi profusi dall’assessore regionale della pesca, Toni Scilla, nel contribuire allo sblocco dell’intera vicenda. Prosegue incessante l’azione dell’Ugl a sostegno dei pescatori siciliani e del comparto anche attraverso la richiesta avanzata al governo regionale volta a rifinanziare nella prossima legge di stabilità il Fondo di solidarietà della pesca e dell’acquacoltura per estendere i benefici del bonus covid anche per il 2021 in linea con il permanere dell’emergenza epidemiologica”.

© Riproduzione Riservata

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Squid game: il gioco dell’anno

C'è una serie tv di cui in questi giorni tutti parlano in decine di rubriche, articoli e servizi televisivi: mi riferisco a "Squid Game". Qualcuno ha accostato questa serie all'altro exploit Netflix, la Casa di carta, sia perché entrambe sono diventate un successo mondiale in pochissimo tempo con il solo passaparola
Banner Telegram

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Covid 19… per un nemico in più

Era il 1982, Riccardo Cocciante pubblicava il suo album ”Cocciante” e la canzone di successo fu “Per un amico in più”. In questa canzone il grande Riccardo ci descrive cosa non si fa per un amico in più.

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Classe dominante estrattiva

Nel mio ultimo saggio intitolato il lupo e l’agnello, pubblicato da Rubbettino, nelle librerie dal 1 luglio, tra i motivi del mancato sviluppo del Sud metto in evidenza quello della presenza di una classe dominante estrattiva

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.

Segreti e non misteri

di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin