Peschereccio scomparso in mare, ritrovato cadavere nei pressi di Ustica :ilSicilia.it
Palermo

PROSEGUONO LE RICERCHE DELLA GUARDIA COSTIERA

Peschereccio scomparso in mare, ritrovato cadavere nei pressi di Ustica

di
14 Maggio 2020

E’ stato ritrovato un cadavere nei pressi dell’isola di Ustica (PA).

Secondo le prime indiscrezioni, il corpo potrebbe essere dell’elemento più giovane dell’equipaggio del peschereccio “Nuova Iside”, che risulta disperso da diverse ore.

Il gruppo, composto da Matteo Lo Iacono, dal figlio Vito e dal cugino Giuseppe, aveva fatto perdere le proprie tracce nelle scorse ore. La Guardia Costiera sta conducendo infatti le proprie ricerche con due motovedette e un elicottero nella fascia di mare fra Terrasini, San Vito Lo Capo e l’isola di Ustica.

Le operazioni sono purtroppo frenate dal vento di scirocco che soffia incessantemente in queste ore sulla Sicilia.

IL CORDOGLIO DEL PRESIDENTE NELLO MUSUMECI

Ho appreso del ritrovamento del cadavere di Vito Lo Iacono, uno dei tre marittimi del peschereccio ‘Nuova Iside’ di Terrasini, che risulta disperso da ieri pomeriggio. E’ una notizia che mi addolora e ai familiari del giovane sento di esprimere il cordoglio personale e di tutto il governo“. A dichiararlo è il presidente dell Regione Siciliana, Nello Musumeci.

Con l’assessore alla Pesca Edy Bandiera stiamo seguendo costantemente, fin dall’inizio, tutte le fasi delle ricerche e restiamo ancora aggrappati alla speranza di ritrovare in vita gli altri due componenti dell’equipaggio“.

LEGGI ANCHE

Peschereccio di Terrasini disperso in mare, ricerche in corso tra Ustica e San Vito Lo Capo

 

© Riproduzione Riservata
Tag:
L'angolo della dietista
di Marina Sutera

La parola ‘dieta’

Dieta è un termine di origine greca che vuol dire appunto “stile di vita” intesa come abitudini alimentari corrette supportate da un’adeguata attività fisica
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Scandali in Vaticano

E’ di questi giorni lo scandalo che ha coinvolto il Vaticano e ha portato alla decisione di Papa Francesco di far dimettere il cardinale Angelo Becciu, diplomatico di carriera, dalla guida della Congregazione dei Santi e dalle funzioni di cardinale.
Come se fosse Antani
di Giovanna Di Marco

Docenti indecenti

Noi docenti siamo dei ladri: abbiamo tre mesi di vacanza in estate, rubiamo lo stipendio anche durante le vacanze di Natale e di Pasqua, per
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.