Petralia Sottana, recuperato scialpinista ferito sulle Madonie | ilSicilia.it :ilSicilia.it

Il recupero

Petralia Sottana, recuperato scialpinista ferito sulle Madonie

di
3 Febbraio 2022

Intervento congiunto del Soccorso Alpino e Speleologico Siciliano (SASS) e del IV Reparto Volo della Polizia di Stato per recuperare uno scialpinista gravemente ferito nella zona sopra Piano Zucchi.L’incidente è avvenuto sulle pendici occidentali di Pizzo Scalonazzo dove G.T., 69 anni, palermitano, stava facendo scialpinismo insieme ad un amico.

Secondo quanto ricostruito, l’uomo non si sarebbe saccorto che sul pendio che stava percorrendo, c’era neve ghiacciata ed è scivolato per alcuni metri cadendo rovinosamente e procurandosi sospette fratture al bacino e agli arti inferiori.

Poco dopo le 13,30 il suo compagno è riuscito a contattare il 118. Trattandosi di un intervento in ambiente impervio innevato è stato allertato il Soccorso Alpino e Speleologico Siciliano che ha messo in moto l’operazione facendo partire immediatamente una squadra dalle Madonie. Coinvolto anche il IV Reparto Volo della Polizia di Stato. L’elicottero ha imbarcato due tecnici all’aeroporto di Boccadifalco, dove ha sede la Stazione Palermo del SASS, che in pochi minuti ha raggiunto le Madonie.

Da terra i tecnici della Squadra Petralia Sottana avevano raggiunto il ferito e lo avevano stabilizzato. I tecnici di elisoccorso, calati sul posto col verricello, lo hanno poi imbarellato e issato a bordo per sbarcarlo nella piazzola dell’Ospedale Civico di Palermo. Presenti sul luogo una squadra di vigili del fuoco del distaccamento di Madonnuzza.

Quella di oggi è stata la prima missione della nuova squadra Petralia Sottana, che fa capo alla stazione di Palermo, formata da dieci volontari residenti nei paesi delle Madonie, pronti ad entrare in azione per coprire con maggiore tampestività gli interventi in un territorio particolarmente difficile partendo dalla base ospitata in un locale messo a disposizione gratuitamente dal Comune di Petralia Sottana.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Blog

di Renzo Botindari

La Cosa Giusta

Il mio mondo è pieno di individui che hanno preso le scorciatoie e che con la loro scarsa morale minano alla base giornalmente i nostri principi essendo esempio di una classe vincente

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Fine del Referendum?

Il voto delle amministrative del 12 giugno, i suoi risultati, con l’esultanza dei vincitori e la delusione degli sconfitti con il carico di polemiche e di recriminazioni, ha messo in ombra fino alla sua rimozione

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Remake e Reboot: un fenomeno in crescita

Non è certo un fenomeno nuovo, ma negli ultimi anni con l'avvento delle piattaforme streaming e il conseguente aumento della produzione di serie tv, i remake e i reboot ( in italiano rifacimento e riavvio) sono diventati molto frequenti. La differenza tra i due termini è sostanziale:

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.