Piano Sud, Picarella (Confcommercio): "Si discute da trent’anni ma servono fatti" :ilSicilia.it

IL COMMENTO DEL PRESIDENTE SULLA RECENTE MANOVRA

Piano Sud, Picarella (Confcommercio): “Si discute da trent’anni ma servono fatti”

16 Febbraio 2020

Il presidente di Confcommercio Sicilia, Francesco Picarella, commenta così il “piano sud” presentato dal Governo giallorosso per ridurre la frattura nel bel paese.

Un libro dei sogni, fatto di illustrazioni colorate che disegnano un mezzogiorno fermo al palo da oltre trent’anni”, sottolinea Picarella, il quale prende ad esempio il tema della lotta alla “povertà educativa”.

“Scuole aperte tutto il giorno, lotta alla dispersione scolastica e alle disuguaglianze, riduzione dei divari territoriali nelle competenze sono solo un’utopia se prima non si pensa al potenziamento dell’edilizia scolastica. Occorre – aggiunge – adeguare i nostri istituti agli standard europei”.

POCHE INFRASTRUTTURE E POCO CORAGGIO IN AMBITO FISCALE

Il leader di Confcommercio Sicilia punta il dito verso il mancato potenziamento delle infrastrutture e l’assenza di interventi in ambito fiscale.

Da troppo tempo  attendiamo investimenti sulla rete ferroviaria, autostradale e marittima. Senza tutto questo è  impossibile pensare ad una ripartenza e frenare il continuo spopolamento. Occorre inoltre, avere il coraggio di defiscalizzare il lavoro dipendente per attrarre investimenti d’impresa e ricerca”.

Il presidente focalizza infine la sua attenzione su un altro elemento chiave dell’economia siciliana, ovvero il turismo.

La Sicilia è uno straordinario museo diffuso che va valorizzato nella sua interezza. Per farlo occorre investire su infrastrutture e servizi connessi. Il piano per il sud – conclude – potrà convincerci solo quando di tutto questo vedremo aspetti concreti ed operativi”.

Tag:

La pittrice della Via Crucis | LE FOTO

Con questo bell'articolo sulla pittrice Maria Pia De Angelis si inaugura oggi "L'Occhiotriquetro - note e postille", la nuova rubrica di Piero Longo, poeta, critico teatrale, critico e storico dell'arte, nonché presidente de "Gli Amici del Teatro Biondo" e presidente onorario di "Italia Nostra Palermo"
Il cielo di Paz
di Mari Albanese

Ad Alimena la Misericordia cuce le mascherine per tutti

La Misericordia di Alimena, che da anni opera nel sociale ed è fautrice di tante belle iniziative, ha iniziato a produrre le mascherine. Saranno distribuite gratuitamente a chi ne farà richiesta e sono già state stilate diverse liste per andare incontro soprattutto alle esigenze di tanti anziani.
Sanità in Sicilia
di Salvatore Corrao

Covid 19: cosa è bene sapere

Tutti e tre questi virus hanno come serbatoio animale i pipistrelli. Il passaggio delle infezioni virali da animale a uomo sono molto rare ma nel caso dei coronavirus sopra riportati il virus è riuscito a passare nell’essere umano e si è diffuso da persona a persona