Piattaforme territoriali: accordo tra Comune e dipartimento di Architettura di Palermo | Fotogallery :ilSicilia.it
Palermo

martedì scorso la sigla

Piattaforme territoriali: accordo tra Comune e dipartimento di Architettura di Palermo | Fotogallery

di
25 Ottobre 2018

Scorri la fotogallery in alto

È stato firmato martedì 23 ottobre il protocollo di intesa tra il Comune di Gangi e il Darch (Dipartimento di Architettura Palermo), l’evento si è svolto nella cornice di una giornata di presentazione del lavoro svolto dagli studenti del corso di pianificazione e progettazione urbanistica e territoriale su Gangi e sul territorio madonita.

Maurizio Carta
Maurizio Carta

Presenti Maurizio Carta, presidente della Scuola Politecnica dell’Università degli Studi di Palermo, Francesco Migliazzo, sindaco di Gangi e Ignazio Sauro, assessore del Comune di Gangi con delega alla rigenerazione urbana, i lavori della giornata di studio si sono svolti presso il Palazzo Bongiorno di Gangi con annesso sopralluogo sul campo.

Il titolo della giornata di studio “Augmented Communities” rappresenta anche l’attività oggetto del protocollo d’intesa, un’attività tesa all’analisi degli arcipelaghi e delle piattaforme territoriali (estendendo lo studio a tutto il territorio madonita fino alla città di Termini Imerese) con l’intento di proporre una serie di proposte progettuali e di idee per l’innovazione locale e la rigenerazione urbana del territorio della città di Gangi.

migliazzo
Francesco Migliazzo

“Vogliamo proseguire un cammino di riqualificazione dei nostri territori – afferma il sindaco di Gangirendendo più moderna la nostra Gangi, più vicina alle esigenze della popolazione e delle imprese che lavorano o che vogliono venire a lavorare da noi. Ringraziamo il professore Maurizio Carta per la disponibilità offerta e tutti gli studenti che con i loro lavori arricchiranno la nostra proposta progettuale”.

L’evento ha segnato il battesimo delle nuove deleghe assessoriali per Ignazio Sauro che si occuperà di rigenerazione urbana: “In realtà il lavoro dura da più di un anno – dice Sauro – ringrazio il sindaco Migliazzo per averlo concretizzato con la creazione di questa nuova e importante delega, ci stiamo impegnando per dare un futuro a questa città, a coloro che ci vivono, a coloro che vogliono venire a viverci o a visitarci attraverso la forza di idee nuove, più moderne che ci mettano in collegamento con le realtà metropolitane di Palermo e Catania e più in generale con il mondo globale che ci aspetta”.

Il lavoro, che si protrae da più di un anno, continuerà anche tenendo conto degli spunti che i diversi interventi hanno suggerito durante la giornata di studio e vedrà coinvolti oltre agli studenti del Dipartimento di Architettura anche l’Ufficio Tecnico del Comune di Gangi e più in generale tecnici e cittadini gangitani e del territorio.

 

© Riproduzione Riservata
Tag:
Alpha Tauri
di Manlio Orobello

Vaccini, basta chiacchiere!

La consueta girandola dei colori delle regioni italiane colpisce ancora. Sembra di guardare dentro un caleidoscopio nel quale le forme ed i colori cambiano ad ogni movimento dell’oggetto

In ricordo del Gattopardo: un romanzo che ci aiutò a capire la Sicilia e i siciliani

L’11 novembre 1958, usciva per i tipi della casa editrice Feltrinelli, Il Gattopardo, capolavoro e unico romanzo di Giuseppe Tomasi principe di Lampedusa. Il successo editoriale, in parte inaspettato, fu eccezionale, le edizioni si susseguirono una dopo l’altra con un ritmo che si riscontra in pochissimi casi per quanto riguarda il nostro panorama editoriale
Blog
di Giovanna Di Marco

Lidliota. E non è un romanzo

Ora mi chiedo come ci siamo ridotti se davvero su internet vanno a ruba le scarpe vendute alla Lidl a prezzi esorbitanti, perché pare che
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin