Piazza Armerina: torna "Il Palio dei Normanni" tra storia, leggenda e tradizioni :ilSicilia.it
Enna

dal 12 al 14 agosto

Piazza Armerina: torna “Il Palio dei Normanni” tra storia, leggenda e tradizioni

di
6 Agosto 2019

Dal 12 al 14 agosto si svolgerà, a Piazza Armerina (EN), la 64ª edizione del Palio dei Normanni tra storia, leggenda e tradizione, ospitata nel castello Aragonese.

Considerato l’evento più importante di rievocazione storica medievale del sud Italia quest’anno, per volere del sindaco Nino Cammarata, avrà caratura nazionale. “Il Palio – ha dichiarato – è orgoglio dei piazzesi ma patrimonio culturale di tutta la Sicilia. Per questo abbiamo deciso di scommetterci al punto da consentirgli di prendere il volo, sino a diventare un esempio, per tutta la nostra amata Isola, di turismo che oltre ad attrarre coinvolga e stupisca“.

palio dei normanni

Abbiamo deciso di estendere i confini del Palio – ha detto Dino Vullo, coordinatore della manifestazione – poiché la forte evocazione storica e la sacralità lo collocano necessariamente in una dimensione più ampia rispetto a quella in cui una volta era considerata una grande festa, ma solo per i piazzesi“.

La pietra miliare della ripartenza e della ricostruzione è stata certamente l’acquisto per la prima volta di tutto ciò che ci consente di realizzare la manifestazione. “Una scelta che rivendichiamo – ha continuato Vullo – che ha consentito di ridurre sensibilmente i costi di noleggio e aumentando di contro la qualità dell’evento“.

Gli abiti dei 600 figuranti saranno confezionati, in esclusiva per il Palio, da un’importante sartoria cinematografica italiana, la “Pierantonishoes” con sede a Sophiain Bulgaria, che ha realizzato alcuni degli abiti per la serie televisiva di Games of Thrones e per tanti altri colossal tra cui “Agorà”, “Troy” e “Ben Hur”.

Tolleranza e convivenza – ha dichiarato la regista della manifestazione Gisella Calìtemi assai attuali, che si intersecano con prodigi e presagi. I momenti principali celebrati da un protocollo che negli anni è diventato sempre più rigido e riconoscibile, come la Consegna delle Chiavi e delle Armi, possiedono già in sé una forte teatralità. La mia regia si è limitata a renderla quanto più leggibile e fruibile, affinché gli abitanti di Platia possano riconoscerla e i turisti, che per la prima volta approdano in città, possano comprenderla“.

Il filo conduttore del Palio sarà la sfida tra i quattro storici quartieri di Piazza Armerina: Canali in rosso, Casalotto in verde, Castellina in blu e Monte in giallo.

Alla presentazione della 64 edizione del Palio è stato introdotta la prima edizione del MadFest evento, diretto da Liliana Nigro, che si svolgerà dal 10 al 14 agosto, al castello Aragonese e nello spazio adiacente al quartiere di Monte Mira con trampolieri, mangiafuoco, menestrelli , giullari, maghe e megere, artisti internazionali.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Blog

di Renzo Botindari

La Cosa Giusta

Il mio mondo è pieno di individui che hanno preso le scorciatoie e che con la loro scarsa morale minano alla base giornalmente i nostri principi essendo esempio di una classe vincente

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Fine del Referendum?

Il voto delle amministrative del 12 giugno, i suoi risultati, con l’esultanza dei vincitori e la delusione degli sconfitti con il carico di polemiche e di recriminazioni, ha messo in ombra fino alla sua rimozione

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Remake e Reboot: un fenomeno in crescita

Non è certo un fenomeno nuovo, ma negli ultimi anni con l'avvento delle piattaforme streaming e il conseguente aumento della produzione di serie tv, i remake e i reboot ( in italiano rifacimento e riavvio) sono diventati molto frequenti. La differenza tra i due termini è sostanziale:

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.
Ieri 19:26