Picchia e minaccia di morte la convivente per farla prostituire :ilSicilia.it

a Marsala

Picchia e minaccia di morte la convivente per farla prostituire

di
28 Maggio 2020

Invitando la sua convivente a prostituirsi e a portare così “soldi a casa“, l’avrebbe più volte picchiata con estrema violenza, minacciata e insultata.

In un’occasione, in seguito a tali brutalità, al Pronto soccorso dell’ospedale di Marsala, alla donna S.P., di 37 anni, originaria di Palermo, i medici hanno assegnato il “codice rosso“. Per l’uomo, P.U., 50 anni, la Procura di Marsala ha chiesto e ottenuto il giudizio immediato.

Il gip ha fissato l’avvio del processo il prossimo 8 settembre. I fatti contestati sono vanno dallo scorso 4 marzo all’8 aprile. Un arco di tempo nel quale P.U., secondo l’accusa, in varie occasioni, avrebbe picchiato, minacciato e pesantemente insultato la donna

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Una estate ricca di novità

L'estate è da sempre una stagione in cui i palinsesti delle tv in chiaro sono pieni di repliche di film e programmi tv. Film come Lo squalo, Pretty woman e la saga della Principessa Sissi sono delle presenze quasi costanti nelle programmazioni estive di molte tv