Picchia la moglie dopo un like su Facebook: arrestato un 35enne a Caltagirone :ilSicilia.it
Catania

IL FERMO

Picchia la moglie dopo un like su Facebook: arrestato un 35enne a Caltagirone

di
10 Ottobre 2021

I Carabinieri della Stazione di Caltagirone, nella flagranza di reato, hanno arrestato un 35enne del posto perché ritenuto responsabile di maltrattamenti verso familiari e conviventi.

Nel pomeriggio la pattuglia della Stazione, a seguito della richiesta d’aiuto di una 36enne che riferiva all’operatore di essere stata per l’ennesima volta picchiata dal marito, si era recata in via Parini notando immediatamente un uomo, da loro già conosciuto, che era seduto in quel momento sul marciapiedi in un evidente stato d’alterazione psicologica.

Quest’ultimo, a loro richiesta, ha riferito d’aver effettivamente litigato con la moglie e di essere in attesa dell’arrivo di alcuni amici, talchè i militari si sono recati presso la sua abitazione ove hanno trovato la donna dolorante per i colpi ricevuti e che, alla vista, evidenziava numerosi ematomi soprattutto agli arti inferiori.

Hanno pertanto fatto intervenire il personale del 118 che ha trasportato la donna presso il pronto soccorso dell’ospedale di Caltagirone, dove i medici le hanno diagnosticato “trauma contusivo con ematoma gamba sx, stato d’ansia reattiva”, con una prognosi di 12 giorni.

La donna ha quindi manifestato ai militari la volontà di procedere legalmente nei confronti del marito, perché quello era soltanto l’ultimo episodio di una lunga serie di violenze alle quali quest’ultimo l’aveva sottoposta anche perché, ormai, fuorviato da alcol e droga.

La donna ha raccontato che il marito era reduce da ulteriori due matrimoni entrambi naufragati a causa della stessa motivazione, nel corso dei quali erano nate altrettante figlie.

L’uomo, che ha una lunga sfilza di trascorsi giudiziari dai quali si evince il suo carattere violento ed irascibile, oltretutto aggravato dal mese di luglio dello scorso anno dalla sua ricaduta nel vortice della droga, nutre una degenerata gelosia nei confronti della moglie rea, proprio quel pomeriggio, d’aver espresso un “like” su un post pubblicato da un uomo su Facebook.

La reazione del marito, in preda ai fumi dell’alcol, è stata violentissima perché le ha sferrato calci alle gambe con le scarpe antinfortunistica (aventi la punta in acciaio), quindi la poveretta ha potuto chiedere aiuto soltanto quando quest’ultimo si è allontanato per effettuare un telefonata, sino a quando è stato bloccato dai Carabinieri.

L’uomo è stato associato al carcere di Caltagirone, come disposto dal giudice in sede di convalida.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Se sei donna

di Mila Spicola

Una via per Franca Florio

La vita di Franca Florio, fatta di discese ardite e dure risalite è una grande storia, la fortuna, la sfortuna, la ricchezza, la povertà, la felicità, il dolore, si mischiano in quello che è un romanzo più romanzo di ogni pagina immaginata.

Blog

di Renzo Botindari

Avessimo almeno cercato un cambiamento

L’olio galleggia sull’acqua, ma poi strapazzare il contenitore, spargere in goccioline questo liquido più leggero dell’acqua, ma appena terminato lo stress le varie goccioline convergono nel centro riunificandosi e creando una unica chiazza galleggiante.

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Remake e Reboot: un fenomeno in crescita

Non è certo un fenomeno nuovo, ma negli ultimi anni con l'avvento delle piattaforme streaming e il conseguente aumento della produzione di serie tv, i remake e i reboot ( in italiano rifacimento e riavvio) sono diventati molto frequenti. La differenza tra i due termini è sostanziale:

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.