Picchia la moglie ed aizza il cane contro i militari: arrestato un uomo nel Catanese :ilSicilia.it
Catania

il fatto

Picchia la moglie ed aizza il cane contro i militari: arrestato un uomo nel Catanese

di
27 Maggio 2021

Carabinieri della Stazione di Motta Sant’Anastasia hanno arrestato un 39enne del posto, ritenuto responsabile di lesioni personali aggravate, maltrattamenti in famiglia e resistenza a pubblico ufficiale.

Nel pomeriggio una 35enne, la cui storia familiare era già conosciuta dai militari della locale Stazione, aveva telefonto in caserma per richiedere il loro aiuto perché percossa dal marito, oltretutto alla presenza della figlia minorenne.

Immediatamente accorsi ed entrati nell’appartamento, sito nel centro cittadino di Motta Sant’Anastasia,  hanno trovato la donna che si lamentava per dei colpi ricevuti al capo ed il marito, che era in compagnia di altri due uomini, alla vista dei militari è andato subito in escandescenze affrontandoli di petto e costringendoli ad allontanarlo per evitare contatti diretti.

L’uomo, proprietario di un cane di razza rottweiller, ha liberato l’animale dal recinto in cui era rinchiuso aizzandolo contro i Carabinieri e quindi, guadagnatosi l’uscita, ha tentato di fuggire in auto, ma è stato bloccato da due militari ai quali ha ulteriormente rivolto pesanti minacce tra le quali anche quella di farli assalire dal cane, ma i militari, non senza difficoltà, lo hanno ricondotto alla ragione e portato in caserma.

Nel frattempo la moglie aveva chiesto aiuto ai militari, perché a causa delle percosse aveva sputato sangue, ragion per cui è stata trasportata con personale del 118 presso il pronto soccorso dell’ospedale Garibaldi di Catania, ove le sono state riscontrate delle “policontusioni” con una prognosi di 10 giorni.

La donna già in passato aveva informato i militari del comportamento violento del marito che, soltanto lo scorso 30 aprile, l’aveva percossa cagionandole ulteriori 10 giorni di prognosi.

In tale quadro i militari, hanno proceduto all’arresto dell’uomo che, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria è stato associato al carcere catanese di Piazza Lanza.

© Riproduzione Riservata
Tag:

La GiombOpinione

di Il Giomba

VaffanCovid

A te che vuoi toglierci tutte le speranze ed i progetti sul futuro, a te che pretendi di non darci nessuna tregua, un sincero ed accorato... VaffanCovid!

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Anno nuovo, tante novità in arrivo

Con l'arrivo del 2022, le varie piattaforme streaming hanno annunciato molte novità  che riguardano sia nuove stagioni di serie già andate in onda, sia diverse interessanti nuove serie.

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Una politica con troppi Capi e pochi Leader

Sono giorni frenetici per la politica nazionale e siciliana. Iniziano assemblee, vertici e riunioni dei partiti per discutere le migliori strategie, per non perdere posizioni e leadership nelle varie coalizioni. Ma tutto ciò serve veramente a qualcosa?

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.

Segreti e non misteri

di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin