Picchia la moglie ed aizza il cane contro i militari: arrestato un uomo nel Catanese :ilSicilia.it
Catania

il fatto

Picchia la moglie ed aizza il cane contro i militari: arrestato un uomo nel Catanese

di
27 Maggio 2021

Carabinieri della Stazione di Motta Sant’Anastasia hanno arrestato un 39enne del posto, ritenuto responsabile di lesioni personali aggravate, maltrattamenti in famiglia e resistenza a pubblico ufficiale.

Nel pomeriggio una 35enne, la cui storia familiare era già conosciuta dai militari della locale Stazione, aveva telefonto in caserma per richiedere il loro aiuto perché percossa dal marito, oltretutto alla presenza della figlia minorenne.

Immediatamente accorsi ed entrati nell’appartamento, sito nel centro cittadino di Motta Sant’Anastasia,  hanno trovato la donna che si lamentava per dei colpi ricevuti al capo ed il marito, che era in compagnia di altri due uomini, alla vista dei militari è andato subito in escandescenze affrontandoli di petto e costringendoli ad allontanarlo per evitare contatti diretti.

L’uomo, proprietario di un cane di razza rottweiller, ha liberato l’animale dal recinto in cui era rinchiuso aizzandolo contro i Carabinieri e quindi, guadagnatosi l’uscita, ha tentato di fuggire in auto, ma è stato bloccato da due militari ai quali ha ulteriormente rivolto pesanti minacce tra le quali anche quella di farli assalire dal cane, ma i militari, non senza difficoltà, lo hanno ricondotto alla ragione e portato in caserma.

Nel frattempo la moglie aveva chiesto aiuto ai militari, perché a causa delle percosse aveva sputato sangue, ragion per cui è stata trasportata con personale del 118 presso il pronto soccorso dell’ospedale Garibaldi di Catania, ove le sono state riscontrate delle “policontusioni” con una prognosi di 10 giorni.

La donna già in passato aveva informato i militari del comportamento violento del marito che, soltanto lo scorso 30 aprile, l’aveva percossa cagionandole ulteriori 10 giorni di prognosi.

In tale quadro i militari, hanno proceduto all’arresto dell’uomo che, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria è stato associato al carcere catanese di Piazza Lanza.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Blog

di Renzo Botindari

La Cosa Giusta

Il mio mondo è pieno di individui che hanno preso le scorciatoie e che con la loro scarsa morale minano alla base giornalmente i nostri principi essendo esempio di una classe vincente

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Fine del Referendum?

Il voto delle amministrative del 12 giugno, i suoi risultati, con l’esultanza dei vincitori e la delusione degli sconfitti con il carico di polemiche e di recriminazioni, ha messo in ombra fino alla sua rimozione

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Remake e Reboot: un fenomeno in crescita

Non è certo un fenomeno nuovo, ma negli ultimi anni con l'avvento delle piattaforme streaming e il conseguente aumento della produzione di serie tv, i remake e i reboot ( in italiano rifacimento e riavvio) sono diventati molto frequenti. La differenza tra i due termini è sostanziale:

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.