Pitarresi (Lega) "Orlando parla di accoglienza ma non si comprende come voglia farla" :ilSicilia.it
Palermo

consigliere I Circoscrizione

Pitarresi (Lega): “Orlando parla di accoglienza ma non si comprende come voglia farla”

di
19 Giugno 2019

Non capisco come il sindaco Orlando vuole fare l’accoglienza” ad affermarlo è Maria Pitarresi, consigliere della Lega per la I Circoscrizione.

Negli scorsi mesi – aggiunge la Pitarresi –  ho cercato di aiutare una coppia italiana (di cui non posso rivelare l’identità) C.M. e S.F. che per motivi di salute e di lavoro si sono ritrovati senza una casa. Da ottobre ad aprile, circa sono stati in un garage, in condizioni di vivibilità estreme. Ma dal momento in cui si sono ritrovati pure senza acqua e luce, sono stati costretti ad abbandonarlo. Sono una coppia molto forte perché quello che stanno vivendo è davvero difficile da sopportare e da affrontare”.

Ho fatto subito presente dell’emergenza alle attività sociali del comune di Palermo, ma nonostante la disponibilità dimostrata, non hanno potuto portare a termine la richiesta di un alloggio temporaneo per l’emergenza. Ho contattato tre centri di accoglienza, mi hanno risposto che non c’era assolutamente posto e nessuna possibilità nei giorni successivi” continua la consigliera della Lega.

Non potevo sopportare la condizione che stavano vivendo e sinceramente mi sono sentita impotente, ma non mi sono arresa. Per 15 giorni gli ho trovato un dormitorio, non del comune, che riceve nei casi d’urgenza, adesso sono trascorsi i quindici giorni e i ragazzi sono di nuovo in difficoltà e il comune continua a non poter risolvere tale problema” prosegue.

A questo punto mi chiedo, visto la sontuosa propaganda del sindaco, com’è è possibile pensare di ricevere altre persone, provenienti da altri paesi con esigenze e necessità sotto diversi profili, se non si è in grado di sostenere un’emergenza a due cittadini italiani?” conclude Maria Pitarresi.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Blog

di Renzo Botindari

La Cosa Giusta

Il mio mondo è pieno di individui che hanno preso le scorciatoie e che con la loro scarsa morale minano alla base giornalmente i nostri principi essendo esempio di una classe vincente

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Fine del Referendum?

Il voto delle amministrative del 12 giugno, i suoi risultati, con l’esultanza dei vincitori e la delusione degli sconfitti con il carico di polemiche e di recriminazioni, ha messo in ombra fino alla sua rimozione

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Remake e Reboot: un fenomeno in crescita

Non è certo un fenomeno nuovo, ma negli ultimi anni con l'avvento delle piattaforme streaming e il conseguente aumento della produzione di serie tv, i remake e i reboot ( in italiano rifacimento e riavvio) sono diventati molto frequenti. La differenza tra i due termini è sostanziale:

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.