Pittura e moda, la Sicilia si veste con i colori di Antonello Blandi | Fotogallery :ilSicilia.it

l'unico artista dell'isola nel "Camp 2017"

Pittura e moda, la Sicilia si veste con i colori di Antonello Blandi | Fotogallery

di
23 Gennaio 2019

Guarda la fotogallery in alto

C’è una Sicilia interpretata differentemente dal solito, lontana dagli stereotipi grafici folcloristici, che diviene espressione di pura mediterraneità, dove il colore regna incontrastato, spalmato sapientemente tra paesaggi di casette variopinte che si cullano a bordo di barche o di “lape” o su lune argentate.

Uno stile unico che presenta la nostra Sicilia in modo surreale, divertente, onirico e originale, tra luoghi e miti reinterpretati con gusto e con bizzarra armonia artistica. Lo stile di Antonello Blandi, grafico pittore che ha iniziato quasi per gioco questa attività, ha catturato l’attenzione di Google che lo ha inserito come unico artista siciliano del settore nel Camp 2017 a Menfi e del Corriere della Sera nel suo tour nazionale de “il Bello d’Italia“.

antonello blandiApprezzato da interiors designer d’oltreoceano che gli hanno aperto le case dei divi americani come Michael Bublè, Stallone, Ben Stiller, Sean Connery, Julia Roberts. Da circa due anni il salto nel campo della moda con la produzione di  preziose collezioni di foulard unici ed esclusivi in pura seta, realizzati in pochi esemplari per soggetto, dove emerge una creatività unica e meravigliosamente legata alla sua Sicilia, che viene presentata quindi in modo innovativo attraverso disegni fantasiosi e suggestivi di incomparabile bellezza, declinati su preziosi tessuti che diventano oggi anche abiti esclusivi.

La bellezza di perdersi in un dipinto di Blandi,tra centinaia di colori, di simboli, di grafica pittorica sicuramente unica, rappresenta una chiave di lettura della nostra cultura siciliana completamente innovativa, continuamente differente, dove le tradizioni, i luoghi, i simboli ed i miti di Sicilia, vengono “dipinti” con una passione fuori dal antonello blandicomune.

Una famiglia alla base del successo, una moglie manager e i figli che promuovono in modo sapiente le scelte commerciali; un mecenate come Michele Giglio che propone le collezioni dei foulard in esclusiva, supportando la crescita di un brand che è Sicilia allo stato puro, lontana dai luoghi comuni promuovendo una sicilianità da esportare in tutto il mondo, che scoprirete sul sito dedicato www.siciliacolorata.it .

Soggetti pittorici sempre differenti nei quali il “simbolo” della casa, alla base dello stile di Antonello ” da Palermo”, viene proposto con prospettive impossibili, dove il cielo non è solo azzurro, ma rosso, fucsia o giallo ma dove il mare è solo blu. Blu Blandi.

© Riproduzione Riservata
Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

“È arrivato Zampanò!”

Non posso non constatare che da qualche anno si è dichiarato guerra alla strada. Io sono cresciuto per strada, ho giocato sui marciapiedi, e a pallone per strada perché di certo non sapevo che cosa fosse un campo in erba...
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Mafia e antimafia

Dovendo parlare di mafia ed antimafia non si può non andare con la mente al 10 gennaio 1987 allorquando Leonardo Sciascia rilasciò una intervista al Corriere della Sera parlando di professionisti dell’antimafia
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.