Pnrr, dal ministero della Cultura 1,8 miliardi per la rigenerazione di parchi e teatri in Sicilia :ilSicilia.it

come verranno divisi i fondi

Pnrr, dal ministero della Cultura 1,8 miliardi per la rigenerazione di parchi e teatri in Sicilia

di
24 Giugno 2022

Pioggia di euro in Sicilia dal ministero della Cultura con i fondi del Pnrr.

Oggi sono stati pubblicati i decreti di assegnazione di 1,8 miliardi di euro per il miglioramento dell’efficienza energetica di 274 cinema, 348 teatri e 120 musei; per l’attrattività di 310 borghi; per la valorizzazione di 134 parchi e giardini storici; per l’adeguamento sismico e messa in sicurezza di 257 luoghi di culto, torri e campanili e per il restauro di 286 chiese del patrimonio del Fondo edifici di culto del Ministero dell’Interno (FEC). Tra questi, nell’elenco per valorizzare l’identità dei luoghi figurano parchi e giardini storici siciliani: oltre a Villa Tasca, il giardino storico dell’Orto Botanico di Palermo circa 2 milioni; il giardino “P. Mattarella” già Giardino Inglese e del parterre di Palermo 2 milioni; la Fondazione Robert Hawthorn Giardino Storico di Villa Cuseni di Messina 1.243.433,83. Al Comune di Ragusa vanno 2 milioni per il Parco del castello di Donnafugata, mentre a Stena Maria Paternò del Toscano 2 milioni per il giardino storico Paternò, a Catania.

Il Comune di Catania riceverà 2 milioni per il giardino storico Bellini, mentre il Comune di Erice 1.663.470 per il giardino storico del Balio.

Per migliorare l’efficienza energetica di cinema, teatri e musei, tra i progetti finanziati più significativi troviamo 376mila euro per il Cityplex Tiffany, a Palermo; la multisala Politeama di Caltagirone (400mila euro) e la multisala Grillo di Mazara del Vallo (400mila euro); cityplex Metropolitan di Palermo (500mila euro). Tra i teatri spiccano la Fondazione Teatro Massimo di Palermo (416.019 euro); il Teatro Greco di Siracusa (650mila euro); Teatro Vittorio Emanuele di Messina (400mila euro): il Teatro Massimo Vincenzo Bellini di Catania, con quasi 250mila euro.

© Riproduzione Riservata

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Primarie: un pasticcio alla siciliana

Nelle settimane scorse mentre dirigenti del PD siciliano si sbracciavano per spingere i propri iscritti e simpatizzanti a partecipare alle primarie e sostenere con il voto Caterina Chinnici, la candidata del partito, a Roma si consumava l’esperienza del governo Draghi.

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Outlander e i viaggi nel tempo

Anche questa volta lo spunto per scegliere l argomento del nuovo articolo me lo ha dato una serie che sto seguendo in questo periodo con interesse crescente  : "Outlander". Sei  stagioni tutte presenti su Sky,  una serie di cui avevo sentito parlare e che più volte mi era stata

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro