Pnrr: firmato Protocollo d’intesa tra Guardia di Finanza di Palermo e Comune :ilSicilia.it
Palermo

per la lotta alle frodi

Pnrr: firmato Protocollo d’intesa tra Guardia di Finanza di Palermo e Comune

di
12 Maggio 2022

È stato firmato ieri, presso la sala Sciascia di Palazzo Comitini, il Protocollo d’intesa tra la Città Metropolitana di Palermo e il Comando provinciale della Guardia di Finanza di Palermo.

Il documento, siglato dal Sindaco della Città Metropolitana Leoluca Orlando e dal Comandante Provinciale Antonio Quintavalle Cecere,  prevede una collaborazione, nell’ambito dei rispettivi fini istituzionali e in attuazione del quadro normativo vigente, allo scopo di rafforzare il sistema di prevenzione e contrasto delle condotte lesive degli interessi economici e finanziari pubblici connessi alle misure di sostegno e/o di incentivo di competenza della Città Metropolitana di Palermo con particolare riferimento alle risorse europee e nazionali correlate al PNRR.

Il protocollo, tra le tante iniziative previste, consente alla Guardia di Finanza di accedere, in maniera più rapida ed efficace, ad una grande mole di dati, notizie, informazioni e analisi di contesto utili ai successivi controllo. L’Ente segnalerà le misure e i contesti su cui si riterrà opportuno che vengano indirizzate eventuali attività di analisi e approfondimento da parte delle Fiamme Gialle.
Per il sindaco metropolitano si tratta di “un protocollo fondamentale che testimonia come sia sempre maggiore l’unione e la collaborazione tra le Istituzioni dello Stato per la prevenzione e la repressione di irregolarità, frodi e abusi di natura economico-finanziaria in riferimento, in particolare, ai fondi del PNRR che rappresentano risorse importanti per i Comuni nell’era di ripresa post-pandemica. Esprimo, dunque, un sentito ringraziamento alla Guardia di Finanza la cui azione di contrasto agli illeciti a danno della spesa pubblica è fonte di garanzia per gli amministratori locali”.

Il Comandante Provinciale della Guardia di Finanza di Palermo ha sottolineato che “l’esigenza di promuovere la sottoscrizione di Protocolli d’intesa muove dalla constatazione che una rete di efficaci relazioni operative a livello periferico può consentire di acquisire elementi qualificati, non altrove reperibili, in merito ad anomalie e/o irregolarità emerse nel corso delle attività gestionali e di vigilanza di competenza degli Enti territoriali, orientando, conseguentemente, l’attività del Corpo su fenomeni, contesti, e soggetti di potenziale interesse operativo“. 

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Una estate ricca di novità

L'estate è da sempre una stagione in cui i palinsesti delle tv in chiaro sono pieni di repliche di film e programmi tv. Film come Lo squalo, Pretty woman e la saga della Principessa Sissi sono delle presenze quasi costanti nelle programmazioni estive di molte tv

Blog

di Renzo Botindari

Election Day! Che bella parola

Nessuno mette in discussione che la nostra classe politica sappia fare dialettica e litigare a difesa delle proprie posizioni, o sappia addirittura demonizzare l’avversario, ma alla fine della elezioni chi uscirà vincitore dovrà governare

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Primarie: un pasticcio alla siciliana

Nelle settimane scorse mentre dirigenti del PD siciliano si sbracciavano per spingere i propri iscritti e simpatizzanti a partecipare alle primarie e sostenere con il voto Caterina Chinnici, la candidata del partito, a Roma si consumava l’esperienza del governo Draghi.

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro