Policlinico di Palermo, i sindacati: "Senza direttore generale scenario pre-apocalittico" :ilSicilia.it
Palermo

L'allarme al 'Paolo Giaccone'

Policlinico di Palermo, i sindacati: “Senza direttore generale scenario pre-apocalittico”

19 Febbraio 2020

Una lettera dei sindacati unitari inviata al rettore dell’Università di Palermo, al Presidente della Regione siciliana, all’assessore regionale alla Salute, al Presidente della Scuola di Medicina dell’Università degli Studi di Palermo, al Consiglio di Amministrazione dell’Università di Palermo, al Senato Accademico e ai lavoratori dell’A.O.U.P. “Paolo Giaccone” di Palermo per segnalare l’urgenza della nomina del direttore generale del Policlinico del capoluogo siciliano.

“(…) L’assenza della figura di Direttore Generale (…) – si legge in un passaggio della missiva, il cui testo integrale è disponibile a questo linkdetermina una incresciosa e precaria condizione del top management aziendale, che si riverbera in un gravoso rallentamento delle complesse attività assistenziali, inscindibilmente connesse a quelle accademiche. Inoltre – prosegue il testo del documento – tale contesto di lavoro determina situazioni di stress lavoro-correlato, vertiginosi cali degli standard qualitativi e di sicurezza previsti dalle norme vigenti in materia, oltre a compromettere la normale dinamica delle relazioni sindacali“.

Alla luce dello scenario pre-apocalittico – si legge nel testo della lettera -, che sta causando l’inevitabile declino del Policlinico universitario, razza in via di estinzione nella nostra Isola, richiamiamo le SSLL alle rispettive responsabilità al fine di scongiurare l’incessante processo che, giunto al punto di non ritorno, decreterà un inevitabile de profundis del nostro nosocomio”.

Il cammino di questa RSU – prosegua il documento – è svolgere di pari passo con i cittadini-utenti, i lavoratori e le forze sane della società civile che vogliono soluzioni alle tante, troppe, problematiche da tempo sospese in un limbo di parole fumose alle quali non sono seguite soluzioni concrete“.

Auspichiamo – conclude la missiva – che il nostro appello non cada nel vuoto come spesso accaduto, lasciando che il Policlinico di Palermo, unico polo della Sicilia occidentale vada alla deriva totale a discapito di tutti i cittadini“.

Tag:
Libri e Cinematografo
di Redazione

L’Amore al tempo del Covid-19 | VIDEO

Con Roby Cannnata – conduttrice, giornalista e inviata de "La vita in diretta" di Rai 1 (oltre che mia cara amica) – durante una chiacchierata telefonica, abbiamo pensato, in questo giorni di clausura forzata da Covid-19, di scrivere una Rubrica su "L'amore ai tempo del Covid-19".

La pittrice della Via Crucis | LE FOTO

Con questo bell'articolo sulla pittrice Maria Pia De Angelis si inaugura oggi "L'Occhiotriquetro - note e postille", la nuova rubrica di Piero Longo, poeta, critico teatrale, critico e storico dell'arte, nonché presidente de "Gli Amici del Teatro Biondo" e presidente onorario di "Italia Nostra Palermo"
Il cielo di Paz
di Mari Albanese

Ad Alimena la Misericordia cuce le mascherine per tutti

La Misericordia di Alimena, che da anni opera nel sociale ed è fautrice di tante belle iniziative, ha iniziato a produrre le mascherine. Saranno distribuite gratuitamente a chi ne farà richiesta e sono già state stilate diverse liste per andare incontro soprattutto alle esigenze di tanti anziani.
Sanità in Sicilia
di Salvatore Corrao

Covid 19: cosa è bene sapere

Tutti e tre questi virus hanno come serbatoio animale i pipistrelli. Il passaggio delle infezioni virali da animale a uomo sono molto rare ma nel caso dei coronavirus sopra riportati il virus è riuscito a passare nell’essere umano e si è diffuso da persona a persona