Politica, a Palermo la tavola rotonda "Regionalismo e futuro della Sicilia" :ilSicilia.it
Palermo

MOMENTO DI CONFRONTO SULLA SICILIA

Politica, a Palermo la tavola rotonda “Regionalismo e futuro della Sicilia”

17 Luglio 2019

Giovedì 18 luglio, alle ore 16, presso l’Astoria Palace in via Montepellegrino 62, a Palermo, si svolgerà la tavola rotonda denominata “Regionalismo e futuro della Sicilia“, organizzata dal neo movimento “Siciliani verso la Costituente“. Saranno presenti docenti, politici, esperti, economisti e rappresentanti del mondo cooperativo. L’incontro sarà moderato dall’esperta in politiche del lavoro, Anna Maria Di Vanni.

Un incontro che mette al centro dell’antico dibattito sulla questione meridionale, il progetto di cambiamento della Sicilia. La tavola rotonda si pone come obiettivo quello di costruire un percorso comune, assieme alla galassia del movimento cooperativo, per il riscatto della nostra terra.

Tra i partecipanti il presidente nazionale UNCI, Pasquale Amico, il presidente di UNICOOP Sicilia, Felice Coppolino, il presidente della cooperativa SOSVILE, Luciano D’Angelo, che gestisce alcuni beni confiscati alla mafia, il presidente dei “Siciliani verso la Costituente”, Salvo Fleres, l’economista Salvatore Grillo Morassutti, il presidente nazionale Confimpresa Italia Euromed, Alessio Lattuca, il medico Doriana Licata, i docenti universitari: Andrea Piraino (Ateneo di Palermo) e Daniel Amato (Campus University di Malta) e il consulente di finanza agevolata, Vincenzo Petracca. Interverrà anche l’assessore regionale alla Salute, Ruggero Razza.

Tag:
Blog
di Renzo Botindari

“Loro non Cambiano”

Quello che ancora oggi mi sconvolge guardando la pubblica amministrazione (la cosa pubblica in genere) è l’incapacità di fare pulizia e giustizia, eppure la cosa pubblica siamo noi.
Wanted
di Ludovico Gippetto

La Fontana di Ventimiglia… va a ruba!

A Ventimiglia di Sicilia, un piccolo comune della provincia di Palermo che conta 2.200 abitanti, in una notte del 1983 nessuno si è accorto di strani movimenti attorno ad una fontana...
LiberiNobili
di Laura Valenti

Arrabbiarsi non è un male

La rabbia fa bene quando dà la motivazione, la spinta vitale verso l’evoluzione, altrimenti diventa espressione di una tragica considerazione di se stessi sia da parte dell’individuo sia da parte dell’interlocutore.
Sanità in Sicilia
di Salvatore Corrao

Cos’è la Medicina interna e perché può essere una risorsa per il Sistema sanitario nazionale

Un grande maestro il professore Giacinto Viola scriveva sul suo trattato di Medicina Interna del 1933: “in Clinica tutto è improvvisazione, caso per caso, e gli ammalati così diversi sempre, anche quando hanno la stessa malattia, sono poi così mobili nei loro sintomi e fatti obiettivi, che spesso ciò che di essi si dice alla sera non è più vero al mattino”.