18 Agosto 2019 - Ultimo aggiornamento alle 17.05
Palermo

MOMENTO DI CONFRONTO SULLA SICILIA

Politica, a Palermo la tavola rotonda “Regionalismo e futuro della Sicilia”

17 Luglio 2019

Giovedì 18 luglio, alle ore 16, presso l’Astoria Palace in via Montepellegrino 62, a Palermo, si svolgerà la tavola rotonda denominata “Regionalismo e futuro della Sicilia“, organizzata dal neo movimento “Siciliani verso la Costituente“. Saranno presenti docenti, politici, esperti, economisti e rappresentanti del mondo cooperativo. L’incontro sarà moderato dall’esperta in politiche del lavoro, Anna Maria Di Vanni.

Un incontro che mette al centro dell’antico dibattito sulla questione meridionale, il progetto di cambiamento della Sicilia. La tavola rotonda si pone come obiettivo quello di costruire un percorso comune, assieme alla galassia del movimento cooperativo, per il riscatto della nostra terra.

Tra i partecipanti il presidente nazionale UNCI, Pasquale Amico, il presidente di UNICOOP Sicilia, Felice Coppolino, il presidente della cooperativa SOSVILE, Luciano D’Angelo, che gestisce alcuni beni confiscati alla mafia, il presidente dei “Siciliani verso la Costituente”, Salvo Fleres, l’economista Salvatore Grillo Morassutti, il presidente nazionale Confimpresa Italia Euromed, Alessio Lattuca, il medico Doriana Licata, i docenti universitari: Andrea Piraino (Ateneo di Palermo) e Daniel Amato (Campus University di Malta) e il consulente di finanza agevolata, Vincenzo Petracca. Interverrà anche l’assessore regionale alla Salute, Ruggero Razza.

Tag:
LiberiNobili
di Laura Valenti

Le regole sono fatte per essere eseguite ma anche trasgredite

I piccoli devono, prima di tutto, acquisire la fiducia e la capacità di affidarsi, senza condizioni, ai genitori, anche se rimane un loro sacro e santo diritto essere resi consapevoli dei perché sì e no. I bambini non si trattano da idioti o con eccessive espressioni onomatopeiche, a meno che non si scherzi e giochi.
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

Palermo dai Capelli Rossi

Non sono qui oggi a parlarvi della prostituzione, non voglio mettere al centro dell’attenzione storie di novelle “bocca di rose” poiché il discorso sarebbe troppo complesso... Parlo di Palermo e dei suoi look diversi...
Wanted
di Ludovico Gippetto

“I vestiti nuovi” della dea di Morgantina

Il caso della famigerata dea di Morgantina, ritornata in Sicilia nel 2011 dopo una lunga trattativa con uno dei più grandi musei del pianeta: il J. Paul Getty Trust di Malibu, in California.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.