Politica: Mattarella ha deciso, nuove consultazioni martedì :ilSicilia.it

E' QUANTO DICHIARA IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

Politica: Mattarella ha deciso, nuove consultazioni martedì

di
22 Agosto 2019

Sergio Mattarella ha preso la sua decisione: “”Nel corso delle consultazione mi è stato comunicato da alcuni partiti che sono state avviate alcune iniziative e mi è stata avanzata la richiesta di tempo per avanzare un confronto. Svolgerò quindi nuove consultazioni – conclude il presidente della Repubblica – nella giornata di martedì, per trarre le mie conclusione ed assumere le decisioni necessarie“.

Si sono quindi concluse le consultazioni aperte a seguito della crisi di governo. Dopo giorni di battaglia schermistica fra i vari partiti coinvolti, si è giunti finalmente alla conclusione. L’incertezza ha regnato sovrana in questi due giorni, con i partiti costretti a mediare non solo le pubbliche relazioni esterne ma anche e soprattutto con le proprie correnti interne.

Nel pomeriggio, il leader della Lega Matteo Salvini, ribadendo la propria volontà ad andare alle urne, aveva gettato le basi per una riapertura nei confronti del Movimento 5 Stelle. Poco dopo, Luigi Di Maio, leader del Movimento 5 Stelle, ha espresso i dieci punti programmatici dei pentastellati per continuare la legislatura, ponendo apparentemente un elemento di discontinuità rispetto ai cinque pilastri espressi nella proposta di Zingaretti e del Partito Democratico.

Alla fine delle consultazioni, il portavoce del presidente della Repubblica, Giovanni Grasso, ha annunciato che il capo dello Stato si sarebbe preso un paio d’ore per riflettere e poi parlare alla stampa. Il tempo è trascorso nell’incertezza, con voci di palazzo che si sono susseguite dalle varie sedi istituzionali.

Intorno alle 20:00 arriva la decisione di Mattarella: nuovo giro di consultazioni, in modo da dare tempo ai partiti di chiarire le proprie divergenze.

© Riproduzione Riservata
Tag:
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Cosa succederà dopo Orlando?

Un articolo di Maurizio Zoppi per IlSicilia.it ha sollevato un problema molto importante per la città di Palermo. Chi sarà il successore di Orlando e, soprattutto, che succederà dopo Orlando?
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Mafia e antimafia

Dovendo parlare di mafia ed antimafia non si può non andare con la mente al 10 gennaio 1987 allorquando Leonardo Sciascia rilasciò una intervista al Corriere della Sera parlando di professionisti dell’antimafia
Wanted
di Ludovico Gippetto

L’archeologia del “Do not cross” come tutela

Rubare nei siti archeologici è gravissimo. Un argomento molto caro all’archeologo Sebastiano Tusa, fermo sostenitore del principio del "Do not cross". Dove gli oggetti antichi vanno guardati ma non decontestualizzati rispetto all’ambiente di provenienza.
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.