Ponte Corleone, Gelarda (Lega): "Chiusura svincolo crea traffico inaccettabile" :ilSicilia.it
Palermo

la dichiarazione

Ponte Corleone, Gelarda (Lega): “Chiusura svincolo crea traffico inaccettabile”

di
17 Febbraio 2022

Con la chiusura dello svincolo sulla bretella laterale del Ponte Corleone, direzione Trapani, il traffico in via Oreto – e strade limitrofe – ha raggiunto punte inaccetabili. Si è incredibilmente appesantito il transito dei mezzi su via Oreto, via Orsa Maggiore e Minore, in via Villagrazia, La Colla e via Buonriposo. Strade dove ormai il caos regna sovrano. Senza nessun tipo di indicazione senza un criterio urbanistico. Eppure ci sarebbe una soluzione già pronta e a portata di mano per alleggerire il traffico in questa zona della città. L’amministrazione comunale, già a giugno dell’anno scorso con l’ ordinanza 677, aveva previsto uno svincolo dalla bretella laterale alla carreggiata centrale di viale Regione Siciliana in via Villagrazia, all’altezza del numero civico 2020. Circa 300 metri prima dell’immissione che è stata chiusa appena 48 ore fa. Questo bypass permetterebbe di entrare in viale Regione Siciliana senza appesantire il ponte. Ordinanza che però, non è stata mai né attuata né revocata. Era stata finanche disegnata la segnaletica orizzontale per regolare l’immissione, strisce che sono state in seguito cancellate. Oggi l’apertura di questo bypass è assolutamente indispensabile e non si comprende con quale logica un’ordinanza comunale di 8 mesi fa ancora non venga attuata. A discapito di migliaia di cittadini bloccati nel traffico. Adesso faremo tutte le pressioni possibili perché lo svincolo venga aperto. Ma soprattutto continuiamo a chiedere date certe per l’inizio dei lavori sul ponte Corleone“.

Lo dichiara Igor Gelarda, capogruppo Lega a Palazzo delle Aquile.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Una estate ricca di novità

L'estate è da sempre una stagione in cui i palinsesti delle tv in chiaro sono pieni di repliche di film e programmi tv. Film come Lo squalo, Pretty woman e la saga della Principessa Sissi sono delle presenze quasi costanti nelle programmazioni estive di molte tv

Blog

di Renzo Botindari

Election Day! Che bella parola

Nessuno mette in discussione che la nostra classe politica sappia fare dialettica e litigare a difesa delle proprie posizioni, o sappia addirittura demonizzare l’avversario, ma alla fine della elezioni chi uscirà vincitore dovrà governare

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Primarie: un pasticcio alla siciliana

Nelle settimane scorse mentre dirigenti del PD siciliano si sbracciavano per spingere i propri iscritti e simpatizzanti a partecipare alle primarie e sostenere con il voto Caterina Chinnici, la candidata del partito, a Roma si consumava l’esperienza del governo Draghi.