Ponte Corleone, Varrica: "Affidato l'incarico per le analisi tecniche sulla sicurezza" | VIDEO :ilSicilia.it
Palermo

A Palermo

Ponte Corleone, Varrica: “Affidato l’incarico per le analisi tecniche sulla sicurezza” | VIDEO

di
13 Giugno 2021

GUARDA IL VIDEO IN ALTO

Affidato l’incarico per le analisi tecniche relative alla sicurezza del Ponte Corleone di Palermo grazie a fondi ministeriali di cui si e’ occupato il deputato Adriano Varrica, in sinergia con l’Assessore Prestigiacomo e gli uffici tecnici. Imminente anche l’affidamento dei carotaggi e dei test“. Cosi’ una nota diffusa da Adriano Varrica, deputato del Movimento 5 Stelle.

Si tratta di un passaggio strategico che ci consentira’ di mettere un punto a congetture e ipotesi catastrofistiche o ottimistiche sullo stato del Ponte Corleone” dichiara Varrica.

L’analisi dell’infrastruttura – spiega Varrica – chiarira’ il livello di sicurezza attuale e finalmente si potranno definire modalita’ e tempi per intervenire, sperando che sia scongiurata una volta per tutte la chiusura del ponte”.

“In questi mesi – afferma Varrica – ho lavorato a Roma e in sinergia col Comune per garantire la copertura di questi studi e queste analisi con fondi ministeriali. Continua passo dopo passo un percorso sul quale sono concentrato da diverso tempo: questi servizi sono propedeutici alla progettazione dell’intervento di messa in sicurezza e consentiranno di proseguire verso l’obiettivo finale”.

Oltre al reperimento dei fondi, Varrica sta lavorando a Roma da oltre un anno per promuovere soluzioni e forme di velocizzazione e supporto al Comune per la realizzazione dei lavori, anche col coinvolgimento di Anas e Provveditorato.

“Un anno fa ho avviato un percorso che ha portato alla stipula della convenzione quadro tra Comune, Provveditorato e Anas. A inizio marzo ho depositato interpellanza e scritto al Ministro per valutare l’intervento commissariale sul Ponte Corleone e lo svincolo Perpignano, che in parte adesso sembra concretizzarsi. Si tratta di una situazione complessa che, dopo decenni, siamo riusciti a sbloccare. Da parte mia massimo impegno istituzionale fino a quando l’intera circonvallazione di Palermo non verra’ messa in sicurezza”, conclude.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Blog

di Renzo Botindari

Come andato questo giro?

Lo sanno tutti che qui tutto cambia affinché tutto rimanga come prima e per questo per avere una chance dopo aver perso, meglio non farsi nemico l’avversario
Banner Telegram

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

La Repubblica compie 75 anni!

Una delle cause principali delle difficoltà in cui versa il Paese, segnato da uno sbandamento anche morale, da una involuzione culturale e civile, nasce sicuramente dall’avere smarrito il senso di questa data, da un affievolirsi dei valori che sono stati alla base della nascita della Repubblica
Banner Italpress

Segreti e non misteri

di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin