19 Giugno 2019 - Ultimo aggiornamento alle 19.56
Agrigento

Il governatore risponde al comitato di cittadini

Ponte Platani, Musumeci annuncia: “Tavolo tecnico per il ripristino”

3 Gennaio 2019

Luci accese sul ponte del Platani: dal Comune di Cammarata ci hanno assicurato che stanno procedendo alla redazione del progetto preliminare. Lo attendiamo in tempi brevi per convocare immediatamente un tavolo tecnico al quale invitare sindaco, ufficio tecnico comunale, Genio civile di Agrigento e Struttura commissariale contro il dissesto idrogeologico: da lì dovrà uscire la soluzione per mettere in sicurezza e ripristinare quella infrastruttura sul fiume”.

Così il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci risponde all’appello lanciato dal comitato “Ponte Platani Cammarata”, nell’Agrigentino, che ne sollecita la riapertura sottolineando gli attuali disagi che soffrono agricoltori, allevatori, artigiani e interi nuclei familiari che vivono nella zona.

Si tratta – aggiunge il governatore – di una struttura antica la cui staticità necessita della massima attenzione. Nessuno sottovaluta l’importanza che ha per l’economia di quel territorio, ricco di aziende zootecniche, e l’impegno è di procedere a tappe forzate affinchè possa tornare fruibile, e in maniera definitiva, al più presto”.

Tag:
LiberiNobili
di Laura Valenti

I lupi si travestono da nonne innocue

Il termine pedofilia (dal greco pais, fanciullo, e philìa, amore) dovrebbe significare una predisposizione naturale dell'adulto verso il fanciullo. Attenzioni che, in apparenza, sembrano dettate da amore e dedizione, possono, in realtà, mascherare un'inquietante e distruttiva perversione.
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

La città dei gabbiani

Sono preoccupato, ma non perché non vedo nulla, ma perché attorno a me c’è gente invasata che vede il castello “vede la luce”. Questa è l’epoca del grande inganno. E intanto sentiremo i versi degli innumerevoli gabbiani che ci fanno sognare di esser cittadini nordici di una meravigliosa isola.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.