Ponte sullo Stretto, Bucalo: "Contrasti in Aula, Governo spaccato" :ilSicilia.it

la deputata di fdi interviene

Ponte sullo Stretto, Bucalo: “Contrasti in Aula, Governo spaccato”

di
1 Luglio 2021

Un ponte che, a un ipotetico questionario sulla sua necessaria realizzazione, avrebbe barrate tutte le caselle del ‘sì’,  in Italia spacca la maggioranza al voto di un ordine del giorno e rivela, a largo raggio, che governo sia quello che dovrebbe fare uscire l’Italia dalla grave crisi che vive. Mentre l’unico partito di opposizione, Fratelli d’Italia, va avanti con coerenza e soprattutto puntando unicamente agli interessi della nazione“.

Lo dice Ella Bucalo, deputato di Fratelli d’Italia, a seguito dell’approvazione alla Camera dell’Odg presentato dal suo partito, a prima firma Rotelli.

Un documento approvato dopo estenuanti contrasti in Aula – prosegue Bucalo – riformulato positivamente e che ha impegnato il Governo a individuare le risorse per la costruzione del Ponte sullo Stretto di Messina e finalmente portare l’alta velocità in Sicilia.

fratelli d'italia
Ella Bucalo

Il deputato di FdI ha poi aggiunto: “Noi di Fratelli d’Italia siamo da sempre convinti che la realizzazione del ponte di Messina sia un’opera infrastrutturale che azzererebbe il gap economico, turistico, dei trasporti, non solo tra le due regioni ma per tutta l’Italia. E in questo troviamo il supporto del commissario europeo ai trasporti Valean, che ha confermato l’assurdità della mancanza di quest’opera nell’elenco dei collegamenti da realizzare, visto che la stessa  rientra nella rete trans europea dei trasporti Ten-T da completare entro il 2030.

Fratelli d’Italia – ha concluso Bucalo – pur accettando la riformulazione ha chiesto il voto, cioè la vera prova del nove, quella che ha mostrato questa maggioranza variegata, divisa su tutto: vota contrario LEU, parte dei 5 stelle con astensione di Italia Viva, un caos. E sono usciti allo scoperto“.

 

 

© Riproduzione Riservata
Tag:

Se sei donna

di Mila Spicola

Una via per Franca Florio

La vita di Franca Florio, fatta di discese ardite e dure risalite è una grande storia, la fortuna, la sfortuna, la ricchezza, la povertà, la felicità, il dolore, si mischiano in quello che è un romanzo più romanzo di ogni pagina immaginata.

Blog

di Renzo Botindari

Avessimo almeno cercato un cambiamento

L’olio galleggia sull’acqua, ma poi strapazzare il contenitore, spargere in goccioline questo liquido più leggero dell’acqua, ma appena terminato lo stress le varie goccioline convergono nel centro riunificandosi e creando una unica chiazza galleggiante.

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Remake e Reboot: un fenomeno in crescita

Non è certo un fenomeno nuovo, ma negli ultimi anni con l'avvento delle piattaforme streaming e il conseguente aumento della produzione di serie tv, i remake e i reboot ( in italiano rifacimento e riavvio) sono diventati molto frequenti. La differenza tra i due termini è sostanziale:

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.