Ponte sullo stretto di Messina, Busetta: "Si può fare" :ilSicilia.it
Messina

La grande opera infrastrutturale

Ponte sullo stretto, Cingolani perplesso. Busetta: “Si può fare”

di
6 Aprile 2021

Continua la querelle tra politica e comunità tecnico-scientifica che mette al centro la realizzazione del  ‘Ponte sullo stretto di Messina’, l’infrastruttura rivoluzionaria per tutto il Mezzogiorno, che costituirebbe il collegamento permanente tra la Sicilia ed il resto d‘Italia.

Un’opera futuribile, oggetto di accesi dibattiti relativi a costi, utilità e fattibilità tecnica, proposta con una serie di variegati progetti di ingegneria civile, approntati in tempi diversi e con soluzioni differenti, per realizzare un attraversamento stradale e ferroviario stabile dello stretto di Messina.

A sollevare il dubbio il Ministro della Transizione Ecologica Roberto Cingolani  “Il ponte sullo Stretto di Messina? Mi lascia perplesso. Lì da un lato c’è una situazione di sismicità critica, dall’altro lato penserei più a potenziare le infrastrutture fondamentali per Sicilia e Calabria. Per ora aspetterei, ma non ho studiato il progetto”. 

Alla perplessità del Ministro Cingolani sulla fattibilità del Ponte del Mediterraneo ha risposto il prof. Pietro Busetta.

“Sembra avere grande difficoltà a capire quello che è chiaro a tutti, strano che un accademico dica queste ovvietà. Anche perché afferma di non ver letto il progetto. E il premier Draghi dovrebbe far parlare meno i suoi ministri, a volte un pò imprudenti, anzi dovrebbe occuparsi direttamente della questione. Basta, mettere in discussione quello che è stato detto dalla comunità scientifica, dalla Webuild apprezzata per la sua eccellenza. Il ponte si può fare!”.

 

© Riproduzione Riservata
Tag:

Blog

di Renzo Botindari

La Cosa Giusta

Il mio mondo è pieno di individui che hanno preso le scorciatoie e che con la loro scarsa morale minano alla base giornalmente i nostri principi essendo esempio di una classe vincente

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Fine del Referendum?

Il voto delle amministrative del 12 giugno, i suoi risultati, con l’esultanza dei vincitori e la delusione degli sconfitti con il carico di polemiche e di recriminazioni, ha messo in ombra fino alla sua rimozione

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Remake e Reboot: un fenomeno in crescita

Non è certo un fenomeno nuovo, ma negli ultimi anni con l'avvento delle piattaforme streaming e il conseguente aumento della produzione di serie tv, i remake e i reboot ( in italiano rifacimento e riavvio) sono diventati molto frequenti. La differenza tra i due termini è sostanziale:

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.