Ponte sullo stretto, Musumeci: "Stanchi di essere periferia Europa" :ilSicilia.it
Messina

la dichiarazione

Ponte sullo stretto, Musumeci: “Stanchi di essere periferia Europa”

di
7 Maggio 2021

Siamo qui per riprodurre la ferma determinazione di due regioni stanche di essere periferia d’Europa e che vogliono diventare centrali nell’area del Mediterraneo rendendo attraente l’estremo sud dell’Italia anche attraverso la realizzazione del Ponte“. A dirlo il presidente della Regione Sicilia Nello Musumeci durante un incontro al consorzio autostrade siciliane di Messina.

Negli ultimi mesi – ha aggiunto -, il dibattito attorno al ponte si è arricchito di nuovi contributi di idee. Speravamo che il governo Conte potesse mettere al centro della propria agenda l’esigenza di affrontare il tema del collegamento tra le due sponde. Non lo hafatto. Il Governo Draghi diventa ora per noi il punto di riferimento anche per la presenza di forze politiche che in passato hanno manifestato l’intenzione di realizzare l’infrastruttura“.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

La Repubblica compie 75 anni!

Una delle cause principali delle difficoltà in cui versa il Paese, segnato da uno sbandamento anche morale, da una involuzione culturale e civile, nasce sicuramente dall’avere smarrito il senso di questa data, da un affievolirsi dei valori che sono stati alla base della nascita della Repubblica
Banner Ortopedia Ferranti

Segreti e non misteri

di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin